Precarietà e Povertà

Siamo in riserva [Altreconomia]

20 agosto 2014
By admin
Siamo in riserva [Altreconomia]

Eccoci arrivati, anche per il 2014, all’Earth Overshoot Day: il 19 agosto, l’umanità ha finito le risorse a disposizione sul Pianeta. Da oggi, e fino al 31 dicembre, la nostra “impronta ecologica” graverà sulle generazioni future di redazione In meno di otto mesi abbiamo esaurito l’intero “budget” energetico per il 2014,  e -da oggi- viviamo all’interno di una situazione di deficit ecologico. La stima è del Global Footprint Network, un centro di ricerca internazionale sulla sostenibilità con uffici in Nord America, Europa e Asia che studia l’andamento dell’imponta ecologica dell’umanità rispetto alla biocapacità naturale, cioè la capacità del pianeta...

Read more »

Onorevoli Ferie: sticazzi della crisi, il Palazzo chiude per settimane. Scandalo o meritato riposo? [Infiltrato.it]

16 agosto 2014
By admin
Onorevoli Ferie: sticazzi della crisi, il Palazzo chiude per settimane. Scandalo o meritato riposo? [Infiltrato.it]

Luca De Carolis sul Fatto Quotidiano rivela quanto lunghe (scandalosamente lunghe) siano le ferie degli Onorevoli italiani: il meritato riposo per chi ha lavorato duramente per il bene del Paese… Partiamo dai dati di fatto: la Camera ha prodotto l’ultima seduta il 7 agosto e riaprirà i battenti il 4 settembre. Totale giorni di ferie per i Deputati: 28. Quattro settimane tonde tonde. Palazzo Madama, invece, ha chiuso l’8 agosto e riaprirà il 3 settembre. Totale giorni di ferie per i Senatori: 25. Niente male per chi campa sulle spalle dei sacrifici degli italiani, prende migliaia di euro ogni...

Read more »

Graziano Delrio attacca il governo: “Gli ottanta euro sono stati un errore” [Articolotre]

16 agosto 2014
By admin
Graziano Delrio attacca il governo: “Gli ottanta euro sono stati un errore” [Articolotre]

-Redazione- gli 80 euro sono stati un errore. Non hanno rilanciato i consumi e probabilmente hanno aggravato la situazione delle casse dello Stato. Matteo Renzi con la mancia Irpef ha fatto il pieno alle Europee, ma adesso deve fare i conti con le coperture che in via xx settembre faticano a trovare per far diventare il bonus strutturale anche nel 2015. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio confessa in un’intervista alla Stampa: “Pensavo che gli 80 euro avessero più effetto. Ma bisogna pensare cosa sarebbe successo se non ci fossero stati. Hanno avuto effetti se pur...

Read more »

Sfruttamento e precarietà, l’altra faccia del turismo [Com A.S.La Cobas]

10 agosto 2014
By admin
Sfruttamento e precarietà, l’altra faccia del turismo [Com A.S.La Cobas]

Il nero domina nel settore turismo da anni e con la tassa di soggiorno non esiste relazione alcuna e la condizione di sfruttamento riguarda non solo quanti (e sono la maggioranza ) sono privi di regolari contratto.sfruttamento e precarietà Il dipendente del turismo è spesso giovane, italiano o migrante, con esperienza nel settore (chi denuncia le condizioni si sfruttamento viene tagliato fuori e “il passa parola tra esercizi commerciali significa non trovare più una occupazione”. Il settore del Turismo è considerato, dai dati ufficiali ISTAT, come uno dei comparti dove si registra una enorme evasione fiscale, i dipendenti, di...

Read more »

Anche la Coca Cola in crisi: sciopero contro i licenziamenti [IlGazzettino]

10 agosto 2014
By admin
Anche la Coca Cola in crisi: sciopero contro i licenziamenti [IlGazzettino]

I sindacati: «Iniziative intollerabili e dipendenti maltrattati. Eppure nel 2013 il bilancio era in attivo di 72 milioni» VERONA, 8 Agosto – Sciopero e manifestestazione di protesta dei lavoratori della Coca Cola oggi dalle 11 alle 13 alla direzione aziendale di Nogara (Verona). Obiettivo della protesta – spiegano i sindacati Flai-Cgil e Cisl .- è bloccare i licenziamenti (306) e far applicare gli impegni diversi precedentemente presi per una migliore organizzazione del lavoro. “E’ il terzo anno consecutivo che Coca Cola Italia decide di ridimensionare gli organici – protestano i lavoratori – una cura dimagrante che ha causato la...

Read more »

TFR|Fondi Pensione: Siamo alle solite. Tutti a ragionare su come usare i soldi dei lavoratori e su come costringerli ad aderire ai fondi pensione [Com A.S.La Cobas]

9 agosto 2014
By admin
TFR|Fondi Pensione: Siamo alle solite. Tutti a ragionare su come usare i soldi dei lavoratori e su come costringerli ad aderire ai fondi pensione [Com A.S.La Cobas]

Dopo il flop della campagna del 2007 e il progressivo blocco dei versamenti da parte dei lavoratori aderenti, il ministro Poletti arriva a sostenere che si possono usare i fondi pensione, ovvero i soldi dei Lavoratori per licenziarne altri. Insomma di nuovo le mani sul Tfr dei lavoratori. E’ stata una catastrofe quella dei  fondi pensione, 1,4 milioni in meno sono i lavoratori che smettono di versare i contributi per il calo dei redditi. Hanno smesso a causa della crisi di pagare i contributi ai fondi per la pensione integrativa. Gli iscritti ai fondi pensione sono arrivati al 31...

Read more »

Coca-Cola chiude stabilimento a Modena. 249 lavoratori in mobilità in tutta Italia [FQ]

29 luglio 2014
By admin
Coca-Cola chiude stabilimento a Modena. 249 lavoratori in mobilità in tutta Italia [FQ]

La multinazionale ha dichiarato la chiusura della sede a Campogalliano e il licenziamento di altre figure professionali a livello nazionale. Il 31 luglio è in programma una manifestazione di sciopero davanti ad Assolombarda a Milano di Redazione Il Fatto Quotidiano Coca-Cola Hbc Italia ha aperto una procedura di mobilità riguardante i 57 lavoratori all’opera presso la sede di Campogalliano, in provincia di Modena, nei ruoli impiegatizi a supporto dell’attività commerciale, dichiarando la chiusura della sede. La decisione dello scorso 16 luglio viene resa nota dai sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil. “A questa procedura – si legge nella nota sindacale –...

Read more »

Scene di lotta di classe dall’alto, un residente su 10 è povero [ilmanifesto]

21 luglio 2014
By admin
Scene di lotta di classe dall’alto, un residente su 10 è povero [ilmanifesto]

di Roberto Ciccarelli Istat. Tra il 2012 e il 2013, quando al governo c’erano Monti e Letta, gli indigenti sono aumentati di un milione 206 mila. Oggi in totale sono sei. I poveri relativi sono più di 10 milioni. Dall’inizio della crisi la povertà è aumentata del 150%, in particolare a Sud. Tra i minori l’emergenza è drammatica: 1 milione 434 mila persone uno stillicidio. Ieri il rapporto dell’Istat sulla «povertà in italia nel 2013» ha redatto un nuovo bollettino dal fronte della lotta di classe dall’alto. L’espressione è stata coniata originariamente dal sociologo Luciano Gallino per descrivere come...

Read more »

Alitalia, Usb e Cgil vanno al confronto con i lavoratori. Filt: “Ecco i veri numeri dei licenziamenti” [controlacrisi.org]

20 luglio 2014
By admin
Alitalia, Usb e Cgil vanno al confronto con i lavoratori. Filt: “Ecco i veri numeri dei licenziamenti” [controlacrisi.org]

di Fabrizio Salvatori – controlacrisi.org - Cisl, Uil e Ugl hanno firmato ieri sera l’intesa sugli esuberi nell’ambito dell’accordo di Cai con Etihad. La Cgil spara a zero sottolineando che, contrariamente a quanto dice il ministro Lupi, si determina il licenziamento di 1635 lavoratori in Italia e di 52 lavoratori all’estero. E a 681 di questi si offre l’incerta prospettiva del reimpiego fuori da Alitalia. La Filt sottolinea come Alitalia abbia confermato sin dall’inizio “la ferma volonta’ di procedere a licenziamenti, negando il diritto disponibile all’ammortizzatore sociale conservativo e difensivo dell’occupazione. Abbiamo sostenuto sin dall’inizio- prosegue la categoria dei...

Read more »

Cgil, 400 milioni non bastano per la Cig in deroga [Rassegna.it]

17 luglio 2014
By admin
Cgil, 400 milioni non bastano per la Cig in deroga [Rassegna.it]

Il sindacato accoglie positivamente lo stanziamento di fondi per pagare la restante parte del 2013, ma giudica “insufficiente” la copertura prevista per il 2014. Sorrentino: “Sbagliato in questa fase ridurre l’accesso agli ammortizzatori” Cig in deroga: Cgil, 400 milioni non bastano (foto da flickr) (immagini di Fabrizio Ricci) “Apprezziamo lo stanziamento di 400 milioni per pagare la restante parte del 2013 ma gli ulteriori 400 milioni annunciati per quest’anno sono solo un primissimo atto e per altro insufficiente”. È quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino, in merito a quanto annunciato oggi dal ministro del Lavoro, Giuliano...

Read more »

Alitalia, firmano Cgil e Cisl, no da Uil e Ugl [L'inkiesta.it]

17 luglio 2014
By admin
Alitalia, firmano Cgil e Cisl, no da Uil e Ugl [L'inkiesta.it]

Firmato il contratto nazionale di settore e l’accordo sui risparmi sul costo del lavoro La Filt-Cgil e la Fit-Cisl hanno firmato il contratto nazionale di settore del trasporto aereo e l’accordo sui risparmi sul costo del lavoro per circa 31 milioni per i prossimi 5 mesi. Non hanno invece firmato Uil-Trasporti e Ugl. Contratto nazionale di lavoro e taglio dei costi del lavoro: sono stati questi i due temi su cui oggi si sono divisi i sindacati impegnati nella trattativa con Alitalia. Un’intesa è stata trovata con Cgil e Cisl su entrambi i punti. È prevista una riduzione del...

Read more »

UAAR – Renzi e la scuola: annunci pubblici e vizi privati [

15 luglio 2014
By admin
UAAR – Renzi e la scuola: annunci pubblici e vizi privati [

  Dopo Berlusconi, persino Alfano ha dato il via libera a una legge che riconosca le unioni civili gay. Una conferma che il clima è cambiato: essere clericale non va più di moda, non si porta più. Il cambiamento porta però con sé un indesiderato effetto collaterale: la privatizzazione del clericalismo. Si continua a coltivare il vizio nell’ombra, con il vantaggio non da poco che non va nemmeno confessato. Lo si coltiva insieme al confessore. Viene da pensarlo, leggendo alcune notizie di questi giorni. Grande enfasi è stata posta sul piano di edilizia scolastica voluto da Renzi. Annunci roboanti:...

Read more »

Facciamo fallire il regime renziano!!! [di Giorgio Cremaschi]

25 giugno 2014
By admin
Facciamo fallire il regime renziano!!! [di Giorgio Cremaschi]

  Dobbiamo deludere il Presidente del Consiglio. Anche se ha rinviato il vertice europeo sulla disoccupazione a Torino per non avere la manifestazione contro, saremo in piazza comunque il 28 giugno a Roma per contestare il suo semestre di presidenza UE. Perché il rinvio del summit dimostra solo la maggiore astuzia di Renzi rispetto ai suoi predecessori, non certo che pratichi una diversa politica economica. Anzi. Quanti disoccupati produrrà la sciagurata privatizzazione della Fincantieri, che sinora proprio perché pubblica ha permesso all’Italia di essere competitiva nella costruzione delle grandi navi, assieme alla Germania? Vogliamo parlare della privatizzazione di Ilva...

Read more »

Corruzione e ineguaglianze minacciano la democrazia [microMEGA]

19 giugno 2014
By admin
Corruzione e ineguaglianze minacciano la democrazia [microMEGA]

di Guido Rossi, da il Sole 24 ore, 15 giugno 2014 La diffusa sensazione che la corruzione abbia permeato tutta la vita politica, economica e sociale del nostro Paese, in modi persin più gravi di tutti quelli finora conosciuti, sembra avere due cause evidenti. La prima è che essa sia una conseguenza del declino dell’ordine e delle istituzioni politiche italiane; la seconda è che costituisca un sintomo del regime economico non solo italiano, ma europeo che condiziona dagli anni 80 del secolo scorso le nostre società. In esse, infatti, i mercati rappresentano il valore di riferimento e il denaro...

Read more »

Che cosa alimenta la disoccupazione [di Luciano Gallino]

11 giugno 2014
By admin
Che cosa alimenta la disoccupazione [di Luciano Gallino]

  di Luciano Gallino, da Repubblica, 10 giugno 2014 Non è affatto vero che lo Stato spende troppo e bisogna quindi tagliarne le spese per tornare sul terreno virtuoso dello sviluppo. È vero invece che lo Stato spende troppo poco rispetto a quanto incassa, venendo così a mancare all’impegno di restituire ai cittadini le risorse che da loro riceve. Il danno maggiore questo squilibrio lo reca all’occupazione. Di fatto, da quasi due decenni la disoccupazione è spinta in alto dal fatto che lo Stato preleva ogni anno dal reddito degli italiani decine di miliardi in più di quanti non...

Read more »

P.D.: Partito Demostatico!

5 giugno 2014
By admin
P.D.: Partito Demostatico!

Read more »

MPSS Verbale Accordo richiesta CIG in deroga

14 maggio 2014
By admin
MPSS Verbale Accordo richiesta CIG in deroga

MPSS Verbale Accordo richiesta CIG in deroga

Read more »

Brancaccio: “Il Jobs Act? Peggio della riforma Fornero” [microMega]

29 aprile 2014
By admin
Brancaccio: “Il Jobs Act? Peggio della riforma Fornero” [microMega]

Per l’economista il provvedimento, malgrado le piccole modifiche introdotte alla Camera, precarizza ulteriormente il mondo del lavoro e si inserisce nel sequel degli ultimi vent’anni: “In Italia abbiamo assistito allo smantellamento progressivo del diritto del lavoro”. E sugli 80 euro inseriti da Renzi nel Def, “l’idea che possano invertire la rotta e farci uscire dalla crisi è peregrina, per la svolta economica ci vuole ben altro”. intervista a Emiliano Brancaccio di Giacomo Russo Spena La bocciatura del Jobs Act è sonora. Emiliano Brancaccio, docente all’Università del Sannio e promotore del “monito degli economisti” contro le politiche europee di austerity,...

Read more »