Precarietà e Povertà

Povertà: Da Napoli alla Cina, con la crisi si diffonde l’uso di “sospendere” il caffè [ilredattoresociale]

17 ottobre 2013
By admin
Povertà: Da Napoli alla Cina, con la crisi si diffonde l’uso di “sospendere” il caffè [ilredattoresociale]

Si chiama “caffè sospeso” ed è l’usanza di offrire l’espresso ad uno sconosciuto che non ha i soldi per pagarselo. Una consuetudine tutta napoletana ma che, in tempo di crisi, si sta diffondendo in tutto il mondo. In Spagna lo chiamano cafes pendientes , in Francia cafés en attente e persino in Cina ci hanno “copiato”. E non si “sospende” più solo il caffè ma anche la pizza, il kebab… Lo racconta un servizio della mensile Scarp de’ tenis . Nato all’indomani della seconda guerra mondiale, quando a Napoli si usava offrire un caffè al mondo per celebrare momenti...

Read more »

Un programma contro la povertà [libera]

17 ottobre 2013
By admin
Un programma contro la povertà [libera]

di Giuseppe De Marzo – Gruppo Abele – Libera – www.miserialadra.it «Laddove gli uomini sono condannati a vivere nella miseria, i diritti dell’uomo sono violati. Unirsi per farli rispettare è un dovere sacro». Era il 17 ottobre del 1987 quando a Parigi 100 mila persone, rispondendo alle parole di padre Joseph Wresinski, si diedero appuntamento al Sagrato del Trocadero nel luogo dove venne firmata la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e incisa una lapide che afferma come i più poveri siano le creature di un’umanità fraterna. Grazie all’impegno del prete che scelse...

Read more »

Legge di Stabilità: colpiti i disabili più gravi [RC]

16 ottobre 2013
By admin
Legge di Stabilità: colpiti i disabili più gravi [RC]

“Pensavamo di non dover rivedere le brutali ipotesi normative già avanzate da Monti e Tremonti. Invece ritroviamo, nella bozza di legge di Stabilità, la volontà di risparmiare sulle gravi disabilità, comprimendo il diritto all’indennità di accompagnamento. Reagiremo come abbiamo già fatto in passato.” Questo il commento a caldo di Pietro Barbieri, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, dopo la lettura delle prime bozze della legge di Stabilità che prevede l’introduzione di un limite reddituale per la concessione dell’indennità di accompagnamento alle persone disabili gravi che abbiano compiuto i 65 anni di età. Se il testo diventasse legge,...

Read more »

Prodigi delle larghe intese: la riforma Fornero delle pensioni non si tocca [RC]

16 ottobre 2013
By admin
Prodigi delle larghe intese: la riforma Fornero delle pensioni non si tocca [RC]

di Sante Moretti – Il ministro del Lavoro ha escluso in modo categorico modifiche alla legge Fornero sulle pensioni. Contemporaneamente ha annunciato il blocco della rivalutazione annuale al costo della vita delle pensioni d’oro. Gli interessati sono quei 669.000 pensionati che percepiscono più di 3.000 euro lorde al mese (circa 2.000 nette), di questi 33.000 sono titolari di assegno superiore di 90.000 euro loro all’anno (circa 50.000 netti). Ovviamente non rientrano tra le pensioni d’oro i vitalizi, le pensioni privilegiate, quelle di origine istituzionale ed europea e delle casse dei professionisti. Questi 669.000 pensionati percepiscono in un anno 34...

Read more »

Gli immigrati tornano a casa, noi siamo più poveri [PopOff]

16 ottobre 2013
By admin
Gli immigrati tornano a casa, noi siamo più poveri [PopOff]

Gli stranieri invertono le rotte dell’immigrazione verso Romania, Marocco, Cina o Albania. E senza di loro il fisco italiano perde 87 milioni di Irpef. Redazione di Massimo Lauria Le balle leghiste sull’immigrato parassita, che ruba il lavoro agli italiani, non reggono più. Molti stranieri, infatti, se ne vanno dal nostro Paese. Le coordinate dei flussi migratori sono diverse dal passato e da tempo gli immigrati invertono rotta, scegliendo la Romania, il Marocco, la Cina o l’Albania. Solo nel 2011 in 32 mila hanno scelto di emigrare ancora. Ma non senza lasciare un vuoto: oltre a perdere storie,...

Read more »

De Tomaso, lettere di licenziamento per 1.100 lavoratori [IlSole24h]

13 ottobre 2013
By admin
De Tomaso, lettere di licenziamento per 1.100 lavoratori [IlSole24h]

di Filomena Greco Il curatore fallimentare della DeTomaso ha inviato questa mattina le lettere di licenziamento ai 1.100 addetti della società (tra Piemonte e Toscana) del settore Automotive coinvolta, l’anno scorso, nell’inchiesta sulle truffe per i fondi destinati alla formazione che portò in carcere i membri della famiglia Rossignolo. I termini del licenziamento scatteranno a partire per dal 4 gennaio prossimo se in questo periodo non saranno trovate soluzioni alternative per il recupero anche parziale della realta’ produttiva. La Fiom ha chiesto incontro urgente alla Regione Piemonte mentre martedì prossimo ci sarà un presidio in piazza Castello. A complicare...

Read more »

Crisi – In 9 mesi 505mila lavoratori in cassa integrazione (italpress)

13 ottobre 2013
By admin
Crisi – In 9 mesi 505mila lavoratori in cassa integrazione (italpress)

ROMA (ITALPRESS) – Riparte a settembre la richiesta di ore di cassa integrazione. Le oltre 85 milioni di ore autorizzate portano il totale accumulato in questi primi nove mesi dell’anno a circa 790 milioni: un trend di crescita che mira ancora una volta a sfondare il miliardo di ore per il 2013. La cig fin qui registrata coinvolge da inizio anno piu’ di 505mila lavoratori a zero ore che hanno subito pesanti riflessi in busta paga, ovvero una perdita secca di reddito per oltre 3 miliardi, pari a una riduzione del salario di circa 6 mila euro, al netto...

Read more »

Licenziamenti MPSS: incontro con Telecom Italia [Com OOSS Conf]

10 ottobre 2013
By admin
Licenziamenti MPSS: incontro con Telecom Italia [Com OOSS Conf]

Nell’incontro svoltosi nella serata di ieri, richiesto dalle Segreterie nazionali, con Telecom Italia relativo alla procedura di licenziamento collettivo di 133 lavoratori MPSS (ex Telecom) operanti sulla commessa per le attività di Facility management a seguito del rinnovo dell’appalto, l’azienda ha dichiarato che: · la situazione ante-gara , ha visto un contratto per la Gestione Operativa e per le Attività operative affidato a MPPS dal 2004 , avendo questa avuto un primo affidamento di 7 anni(fino al 2011) e successivamente una proroga di 2 anni (fino ad ottobre 2013) con contratti da Telecom definiti “giustamente remunerativi”; · MPSS ha...

Read more »

Alcatel-Lucent taglia 10 mila posti di lavoro nel mondo [Key4biz]

8 ottobre 2013
By admin
Alcatel-Lucent taglia 10 mila posti di lavoro nel mondo [Key4biz]

Francia - I tagli riguarderanno 15 mila dipendenti – un settimo dell’attuale forza lavoro – ma altri 5 mila posti saranno creati nelle aree che il gruppo considera strategiche per il futuro. - Telecoms – Alcatel-Lucent si appresta a tagliare 10 mila posti di lavoro in tutto il mondo, di cui 900 solo in Francia, nell’ambito di una strategia volta a ridurre i costi per 1 miliardo di euro entro il 2015. In totale, ha fatto sapere la società, saranno 15 mila i posti che verranno a mancare, anche se 5 mila verranno creati nelle aree che il gruppo...

Read more »

Contro il governo PD-PdL dell’austerità [Com Cobas]

8 ottobre 2013
By admin
Contro il governo PD-PdL dell’austerità [Com Cobas]

  - Corteo a Roma da P. della Repubblica (ore 10) a P. S. Giovanni e accampata in piazza - Dopo l’ennesimo teatrino della casta politicante – sempre esperta di virtuali risse pubbliche e concreti accordi privati per la gestione e il saccheggio bipartisan della ricchezza collettiva – il governo Letta ha avuto il via libera per proseguire la disastrosa politica sociale ed economica che, gestita prima da Berlusconi e poi da Monti, ha reso ancor più grave la crisi in Italia: esattamente come è successo negli ultimi sei anni anche in tutti quegli altri paesi del Sud...

Read more »

Giù le ore di cassa integrazione, ma è boom di mobilità e disoccupazione [RaiNews24]

8 ottobre 2013
By admin
Giù le ore di cassa integrazione, ma è boom di mobilità e disoccupazione [RaiNews24]

Dati Inps - Sono 85 milioni le ore di cassa integrazione autorizzate a settembre, in calo dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Al top le richieste di mobilità e disoccupazione - Roma, 07 Ottobre 2013 - A settembre 2013 le ore di cassa integrazione autorizzate per interventi ordinari, straordinari e in deroga sono state 85,2 milioni. Si registra una diminuzione dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2012, quando le ore autorizzate erano state 86,4 mln. Lo comunica l’Inps. Nel periodo gennaio-settembre 2013, complessivamente per la cassa integrazione – comunica l’Inps – sono state autorizzate 789 milioni di...

Read more »

Siemens taglia 15mila dipendenti. Un terzo degli esuberi in Germania [LaRepubblica]

3 ottobre 2013
By admin
Siemens taglia 15mila dipendenti. Un terzo degli esuberi in Germania [LaRepubblica]

L’annuncio del gruppo dopo aver raggiunto l’accordo con i sindacati. Il piano fa parte della ristrutturazione da 6 miliardi che dovrà essere completata entro il 2014. Ad agosto era stato già licenziato l’ad Peter Loscher MILANO -  Siemens è pronta a tagliare 15mila posti di lavoro nel corso del prossimo anno, circa un terzo dei quali in Germania. Lo ha annunciato un portavoce del gruppo spiegando che il piano di licenziamenti rientra nel programma di ristrutturazione da 6 miliardi di euro da oggi al 2014 e che l’azienda ha raggiunto un accordo con i sindacati su metà degli esuberi...

Read more »

Nuovo record disoccupazione giovanile: 40,1%! [RC]

2 ottobre 2013
By admin
Nuovo record disoccupazione giovanile: 40,1%! [RC]

E’ record per la disoccupazione giovanile in Italia: il tasso di disoccupati tra 15 e 24 anni balza al 40,1% ad agosto, in rialzo dello 0,4% mensile e del 5,5% su base annua. E’ il dato più alto di sempre. Per la prima volta, viene superata la soglia del 40%. Lo rende noto oggi (1 ottobre) l’Istat. La disoccupazione generale agosto sale al 12,2%, in rialzo di 0,1 punti percentuali su luglio e di 1,5 punti su base annua. E’ stato eguagliato il massimo già raggiunto a maggio, il livello più alto dall’inizio sia...

Read more »

Telecom, il Governo pronto a ridurre soglia Opa. Bernabè: ‘Senza stabilità in Italia inutile investire’ [Key4biz]

27 settembre 2013
By admin
Telecom, il Governo pronto a ridurre soglia Opa. Bernabè: ‘Senza stabilità in Italia inutile investire’ [Key4biz]

Domani in Cdm la questione ‘golden share’. Il Governo pronto a blindare la rete, la Consob indaga sulla congruità del prezzo pagato da Telefonica e il DIS conferma l’allarme sicurezza del Copasir: ‘Ragionevole ipotesi di allarme’. Telecoms – “Voler cambiare la governance di Telecom è come tentare di cambiare il porcellum: tutti lo vogliono, ma nessuno lo fa”. Lo ha affermato nel corso del convegno “Italia Connessa: Trentino e Innovazione, perchè il digitale non resti solo in Agenda”, il presidente di Telecom Italia Franco Bernabè, che non ha mancato di lanciare qualche bordata all’Italia e all’Europa che pontificano sul digitale...

Read more »

Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori [L'isolaDeiCassintegrati]

26 settembre 2013
By admin
Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori [L'isolaDeiCassintegrati]

Denuncia del Sindacato: “Totale incertezza sugli investimenti e ricadute occupazionali rilevantissime” Dopo la cessione a Telefonica la minaccia della delocalizzazione dei Call Center si fa sempre più reale L’acquisizione comporterà la svendita delle società in Brasile e Argentina per problemi di Antitrust “Si susseguono commenti politici che individuano come opportunità l’acquisizione del controllo di Telecom da parte di Telefonica. Mi piacerebbe sapere a cosa si riferiscano”. Questo il commento di Michele Azzola, segretario nazionale di Slc Cgil, alle dichiarazioni rilasciate da esponenti del Governo e di forze politiche in merito alla vicenda Telecom. “L’acquisizione dell’azienda – prosegue il sindacalista –...

Read more »

Sirti, altri 139 esuberi in vista [CorrCom]

5 settembre 2013
By admin
Sirti, altri 139 esuberi in vista [CorrCom]

LA VERTENZA Domani in Assolombarda l’incontro fra azienda e sindacati. Sul tavolo la nuova procedura di mobilità, a poche settimane dalla scadenza della cassa in deroga per 196 addetti. Enrico Azzaro (Uilm): “Aprire un tavolo al Mise sulla crisi delle aziende di manutenzione di rete” di Paolo Anastasio Situazione difficile in Sirti dal punto di vista occupazionale. La società specializzata in manutenzione e impiantistica di rete apre una nuova procedura di mobilità per 139 dipendenti, a poche settimane dal termine della cassa integrazione in deroga per 196 addetti, in scadenza a fine mese, sottoscritta lo scorso mese di giugno...

Read more »

PENSIONI/ Esodati, solo l’8% dei salvaguardati ha ottenuto l’assegno [Newscron]

1 settembre 2013
By admin
PENSIONI/ Esodati, solo l’8% dei salvaguardati ha ottenuto l’assegno [Newscron]

Redazione - La vicenda degli esodati si carica di un nuovo controverso aspetto. Ufficialmente, il governo ha disposto le risorse necessarie per salvaguardare circa 130mila persone rimaste senza reddito da lavoro o da pensione per gli effetti della riforma Fornero in seguito ad un accordo di fuoriuscita anticipata dall’azienda le cui regole sono state cambiante dopo l’apposizione della firma. A queste se ne dovrebbero aggiungere altre 20-30mila che il governo ha deciso di tutelare con l’ultimo decreto. Tuttavia, secondo le stime dell’Inps, che quantifica in circa 390mila unità gli aventi diritto alle salvaguardie, al 10 giugno 2013, solamente l’8%...

Read more »

Esodati, l’estensione ad altri 20-30mila nella legge di stabilità [IlSole24h]

1 settembre 2013
By admin
Esodati, l’estensione ad altri 20-30mila nella legge di stabilità [IlSole24h]

ROMA - Il Governo lavora per ampliare la platea degli esodati, dopo l’intervento deciso mercoledì di salvaguardare altri 6.500 persone (licenziati individuali). Un punto su cui i sindacati non mollano (dopo l’annuncio del ministro Giovannini di voler salvaguardare ancora 20-30mila persone), e incalzano il governo affinché vari una soluzione per tutti. A loro ha risposto ieri il ministro Graziano Delrio: «In autunno con la legge di stabilità prepareremo le cose in maniera di ampliare la platea degli esodati da tutelare». Sempre in vista della legge di stabilità, nei prossimi giorni, «ci dovrà essere un ragionamento complessivo su come affrontare...

Read more »