Precarietà e Povertà

Telecom, il Governo pronto a ridurre soglia Opa. Bernabè: ‘Senza stabilità in Italia inutile investire’ [Key4biz]

27 settembre 2013
By admin
Telecom, il Governo pronto a ridurre soglia Opa. Bernabè: ‘Senza stabilità in Italia inutile investire’ [Key4biz]

Domani in Cdm la questione ‘golden share’. Il Governo pronto a blindare la rete, la Consob indaga sulla congruità del prezzo pagato da Telefonica e il DIS conferma l’allarme sicurezza del Copasir: ‘Ragionevole ipotesi di allarme’. Telecoms – “Voler cambiare la governance di Telecom è come tentare di cambiare il porcellum: tutti lo vogliono, ma nessuno lo fa”. Lo ha affermato nel corso del convegno “Italia Connessa: Trentino e Innovazione, perchè il digitale non resti solo in Agenda”, il presidente di Telecom Italia Franco Bernabè, che non ha mancato di lanciare qualche bordata all’Italia e all’Europa che pontificano sul digitale...

Read more »

Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori [L'isolaDeiCassintegrati]

26 settembre 2013
By admin
Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori [L'isolaDeiCassintegrati]

Denuncia del Sindacato: “Totale incertezza sugli investimenti e ricadute occupazionali rilevantissime” Dopo la cessione a Telefonica la minaccia della delocalizzazione dei Call Center si fa sempre più reale L’acquisizione comporterà la svendita delle società in Brasile e Argentina per problemi di Antitrust “Si susseguono commenti politici che individuano come opportunità l’acquisizione del controllo di Telecom da parte di Telefonica. Mi piacerebbe sapere a cosa si riferiscano”. Questo il commento di Michele Azzola, segretario nazionale di Slc Cgil, alle dichiarazioni rilasciate da esponenti del Governo e di forze politiche in merito alla vicenda Telecom. “L’acquisizione dell’azienda – prosegue il sindacalista –...

Read more »

Sirti, altri 139 esuberi in vista [CorrCom]

5 settembre 2013
By admin
Sirti, altri 139 esuberi in vista [CorrCom]

LA VERTENZA Domani in Assolombarda l’incontro fra azienda e sindacati. Sul tavolo la nuova procedura di mobilità, a poche settimane dalla scadenza della cassa in deroga per 196 addetti. Enrico Azzaro (Uilm): “Aprire un tavolo al Mise sulla crisi delle aziende di manutenzione di rete” di Paolo Anastasio Situazione difficile in Sirti dal punto di vista occupazionale. La società specializzata in manutenzione e impiantistica di rete apre una nuova procedura di mobilità per 139 dipendenti, a poche settimane dal termine della cassa integrazione in deroga per 196 addetti, in scadenza a fine mese, sottoscritta lo scorso mese di giugno...

Read more »

PENSIONI/ Esodati, solo l’8% dei salvaguardati ha ottenuto l’assegno [Newscron]

1 settembre 2013
By admin
PENSIONI/ Esodati, solo l’8% dei salvaguardati ha ottenuto l’assegno [Newscron]

Redazione - La vicenda degli esodati si carica di un nuovo controverso aspetto. Ufficialmente, il governo ha disposto le risorse necessarie per salvaguardare circa 130mila persone rimaste senza reddito da lavoro o da pensione per gli effetti della riforma Fornero in seguito ad un accordo di fuoriuscita anticipata dall’azienda le cui regole sono state cambiante dopo l’apposizione della firma. A queste se ne dovrebbero aggiungere altre 20-30mila che il governo ha deciso di tutelare con l’ultimo decreto. Tuttavia, secondo le stime dell’Inps, che quantifica in circa 390mila unità gli aventi diritto alle salvaguardie, al 10 giugno 2013, solamente l’8%...

Read more »

Esodati, l’estensione ad altri 20-30mila nella legge di stabilità [IlSole24h]

1 settembre 2013
By admin
Esodati, l’estensione ad altri 20-30mila nella legge di stabilità [IlSole24h]

ROMA - Il Governo lavora per ampliare la platea degli esodati, dopo l’intervento deciso mercoledì di salvaguardare altri 6.500 persone (licenziati individuali). Un punto su cui i sindacati non mollano (dopo l’annuncio del ministro Giovannini di voler salvaguardare ancora 20-30mila persone), e incalzano il governo affinché vari una soluzione per tutti. A loro ha risposto ieri il ministro Graziano Delrio: «In autunno con la legge di stabilità prepareremo le cose in maniera di ampliare la platea degli esodati da tutelare». Sempre in vista della legge di stabilità, nei prossimi giorni, «ci dovrà essere un ragionamento complessivo su come affrontare...

Read more »

Cassa integrazione, i soldi stanziati dal governo e quelli che mancano ancora [Panorama.it]

1 settembre 2013
By admin
Cassa integrazione, i soldi stanziati dal governo e quelli che mancano ancora [Panorama.it]

L’esecutivo finanzia con 500 milioni la cig in deroga. Ma c’è bisogno di un miliardo in più di Andrea Telara Uno stanziamento di 500 milioni di euro per finanziare la cassa integrazione (cig) in deroga. E’ uno dei provvedimenti decisi ieri dal consiglio dei ministri che lascia però ancora scontenti i sindacati. “Servono più soldi”, hanno infatti detto i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, che stimano la necessità di un ulteriore miliardo di euro di risorse. Le organizzazioni sindacali hanno tuttavia preso atto della promessa fatta dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, che ha preannunciato l’arrivo di un’altra...

Read more »

Tre fabbriche diverse. Tre tentativi, secondo la denuncia del sindacato, di trovare una scorciatoia alla crisi svuotando gli impianti durante la pausa estiva [AssembleaLavoratori]

28 agosto 2013
By admin
Tre fabbriche diverse. Tre tentativi, secondo la denuncia del sindacato, di trovare una scorciatoia alla crisi svuotando gli impianti durante la pausa estiva [AssembleaLavoratori]

Sembra essere l’ultima, inquietante tendenza dell’agosto 2013. In un caso, alla Firem di Formigine (Modena), la “fuga” è stata per ora disinnescata e la vertenza è rientrata nei binari delle corrette, per quanto possibile, relazioni industriali (vedi sotto). In altri due casi (Dometic e Hydronic Lift) la tensione è ancora alta. Cominciamo dall’ultimo episodio in ordine cronologico. È successo in provincia di Milano dove – come informa la Fiom meneghina – la Hydronic Lift di Pero, che produce componenti idraulici per ascensori, ha inviato una lettera ai propri dipendenti durante le ferie estive per annunciare la cassa integrazione straordinaria...

Read more »

Pensioni: dopo la riforma Fornero uscita dal lavoro vicina a 61 anni e mezzo [Corsera Econ.]

28 luglio 2013
By admin
Pensioni: dopo la riforma Fornero uscita dal lavoro vicina a 61 anni e mezzo [Corsera Econ.]

Pensionamenti giù del 38%, il risparmio previsto è di 80 miliardi in un decennio C’è un crollo nel numero di pensioni liquidate nel primo semestre dell’anno, in particolare per quanto riguarda i lavoratori dipendenti (- 38%), sia del settore privato sia del pubblico impiego. Negli ultimi dati dell’Inps compare insomma per la prima volta l’evidenza degli effetti della riforma Fornero. Emerge cioè quanto sia più difficile raggiungere la pensione, vuoi perché sono aumentati i requisiti d’età per la vecchiaia vuoi perché c’è stata una stretta fortissima sulle anzianità. Il che si tradurrà presto in un ulteriore aumento dell’età media...

Read more »

Lavoratori Tnt riassorbiti dall’azienda [Avellino.ottopagine.net]

24 luglio 2013
By admin
Lavoratori Tnt riassorbiti dall’azienda [Avellino.ottopagine.net]

Avellino – La vertenza Tnt, dopo settimane di scioperi ed agitazioni, si avvia a conclusione. Il colosso olandese della distribuzione e logistica ha deciso di collocare i lavoratori irpini, dichiarati in esubero, nelle altre sedi presenti sul territorio. Non è stato possibile, purtroppo, garantire la permanenza in Irpinia della sede di distribuzione della Tnt, che già da tempo ha de localizzato la sua attività in altre realtà. “Si tratta – osserva Pietro Nappi – di uno schiaffo all´Irpinia, che vede ulteriormente impoverito il tessuto produttivo, nonostante non vi fosse alcuna ragione reale, considerando che la sede della Tnt ad...

Read more »

«Siamo al punto di non ritorno» [ilmanifesto]

6 luglio 2013
By admin
«Siamo al punto di non ritorno» [ilmanifesto]

  di Antonio Sciotto - Dobbiamo essere messi davvero bene se il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, dice che l’Italia «è a un punto di non ritorno». Certo la messe di dati piovuta anche negli ultimi giorni non segnala miglioramenti (ad esempio la disoccupazione anche in giugno è inesorabilmente aumentata), ma nonostante questo il governo (fatto salvo Zanonato) cerca in qualche modo di rassicurare, prevedendo una qualche ripresa per fine anno. Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni, ad esempio, ha spiegato di prevedere un trimestre di transizione (cioè luglio, agosto e settembre), appunto verso una ripresa di fine anno...

Read more »

Fiat, cassa integrazione nell’indotto: giornate cruciali [ilmediano.it]

5 luglio 2013
By admin
Fiat, cassa integrazione nell’indotto: giornate cruciali [ilmediano.it]

I 720 cassintegrati della Fiat-Marelli di Poggioreale e i 316 del Fiat-Wcl di Nola, rimasti senza lavoro e senza cig, tra oggi e la prossima settimana attendono risposte sul loro futuro. Fabbriche spente, quasi del tutto inattive, dove a farla da padrona è la cassa integrazione. Che intanto è finita, come le produzioni di questi stabilimenti, ormai ridotte al lumicino, se non addirittura inesistenti. E’ la situazione in cui versa l’indotto della Fiat di Pomigliano ubicato nell’hinterland partenopeo, tra Poggioreale e Nola. Intanto, oggi, vertice alla Regione per la Marelli di Poggioreale, fabbrica che un tempo produceva...

Read more »

Il “pacco” della Tnt: si sciopera in tutt’Italia. Ma a Casoria no [IlMediano.it]

4 luglio 2013
By admin
Il “pacco” della Tnt: si sciopera in tutt’Italia. Ma a Casoria no [IlMediano.it]

Sciopero TNT Il colosso privato mondiale della consegna di lettere e merci ha dichiarato gli esuberi in Italia. Due a Casoria. Dove ieri c’è stato un tentativo, fallito, di picchetto. Da chiudere la sede di Avellino: qui 9 licenziamenti: tutti gli addetti. 854 esuberi in Italia. Per quanto riguarda la Campania la sede di Avellino, che serve tutta la vasta e aspra area irpina (e dove, ovviamente, tutti i nove addetti ieri hanno scioperato) dovrà chiudere. Mentre la centrale quanto strategica Tnt di Casoria, che serve tutta Napoli e provincia, dovrà essere ridimensionata, con due impiegati da “tagliare”. Ieri,...

Read more »

Precari: dimezzate le assunzioni [ilmanifesto]

23 giugno 2013
By admin
Precari: dimezzate le assunzioni [ilmanifesto]

di Roberto Ciccarelli – Nel prossimo anno scolastico saranno 15 mila i precari assunti, tra docenti e personale Ata, nella scuola. La cifra è stata confermata ieri dal Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza nella risposta ad un’interrogazione del Movimento 5 stelle alla Camera. Si tratta dell’ultimo scaglione definito dal piano triennale di assunzioni a tempo indeterminato stabilito nel 2011 da Maria Stella Gelmini a seguito del blocco delle assunzioni determinato dall’allora ministro dell’Economia Tremonti agli albori dell’austerità e della successiva spending review. La quota di 15 mila assunzioni è inferiore di circa la metà rispetto ai precari assunti nel...

Read more »

Cgil: “520mila in cassa integrazione” Da gennaio persi 1,7 mld di reddito [LaRepubblica.it]

21 giugno 2013
By admin
Cgil: “520mila in cassa integrazione” Da gennaio persi 1,7 mld di reddito [LaRepubblica.it]

Domani a Roma la manifestazione unitaria con Cisl e Uil “Lavoro è democrazione”. Da inizio anni i lavoratore in cig hanno avuto una riduzione del salrio di 3.300 euro al netto delle tasse. Camusso: “Dal governo solo annunci e pochi fatti” MILANO – Sono oltre 520mila i lavoratori in cassa integrazione a zero ore da inizio anno, frutto di circa 460 milioni di ore messe a segno nei primi cinque mesi, con pesanti riflessi in busta paga per i lavoratori coinvolti: ovvero una perdita secca di reddito per 1,7 miliardi, pari a una riduzione del salario di circa 3.300...

Read more »

Mobbing sugli esodati: depositata la denuncia alla Fornero [di Michele Azzu]

14 giugno 2013
By admin
Mobbing sugli esodati: depositata la denuncia alla Fornero [di Michele Azzu]

L’Inps mette i numeri online: a un anno e mezzo dalla Riforma delle pensioni che ha prodotto 314.576 esodati (fonte: Ragioneria di Stato) solo l’8,7 per cento dei 130mila salvaguardati ha ottenuto la pensione. 11mila persone. Oggi alcuni comitati di esodati hanno depositato la denuncia all’ex ministro del lavoro Elsa Fornero per mobbing sociale, presentata lo scorso dicembre. Sugli esodati abbiamo fatto il punto più volte, da quando abbiamo pubblicato i numeri veri allo scorso marzo, in cui ancora le pratiche dei salvaguardati risultavano ferme. Dopo un anno di grande confusione il 5 ottobre 2012 la Ragioneria di Stato...

Read more »

Crisi, Italia ferita dall’austerity: più poveri, meno welfare. Ma il Pil non sale [FQ]

4 giugno 2013
By admin
Crisi, Italia ferita dall’austerity: più poveri, meno welfare. Ma il Pil non sale [FQ]

Il “Rapporto sui diritti globali”: 3.315.000 atipici, paga media 836 euro. Ore di cassa integrazione decuplicate in cinque anni, 160 vertenze industriali aperte. “Un quarto della popolazione a rischio esclusione”. Ma il Fondo politiche sociali è quasi azzerato: meno 90% in tre anni di Luigi Franco L’Italia? E’ un Paese ferito in profondità. E’ questa l’impietosa analisi del report “Il mondo al tempo dell’austerity – rapporto sui diritti globali 2013″, curato dall’Associazione Società Informazione Onlus e dalla Cgil in collaborazione con diverse organizzazioni del Terzo settore. Calano i consumi, le famiglie non riescono più a far fronte ai costi...

Read more »

Lavoratori ‘salvaguardati’: Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il terzo decreto che interessa 10.130 lavoratori

1 giugno 2013
By admin
Lavoratori ‘salvaguardati’: Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il terzo decreto che interessa 10.130 lavoratori

Lavoratori ‘salvaguardati’ Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il terzo decreto che interessa 10.130 lavoratori 29 maggio 2013 E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 123 del 28 maggio 2013 il Decreto Interministeriale del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 22 aprile 2013, con il quale si definisce il terzo contingente di lavoratori ‘salvaguardati’, ai quali, cioè, verrà applicata la normativa in materia di requisiti e decorrenze del trattamento pensionistico vigente prima della data di entrata in vigore del Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito, con modificazioni, dalla Legge...

Read more »

LETTERA DALL’INTERNO DELLA FIAT DI POMIGLIANO [[assemblealavoratori] Digest Number 2551]

29 maggio 2013
By admin
LETTERA DALL’INTERNO DELLA FIAT DI POMIGLIANO [[assemblealavoratori] Digest Number 2551]

  … Pomigliano, unico stabilimento al mondo, dove i sindacalisti non lavorano. Otto ore di passeggiate, pronti nell’eventualità a vendersi la madre pur di continuare a fare le loro passeggiatine romantiche con ingegneri, capi, team leader, direttore… Sono un operaio Fiat, che purtroppo per ovvi motivi deve mantenere l’anonimato. Sono un iscritto ad uno dei sindacati presenti in fabbrica. Iscritto ancora per poco perché prestissimo provvederò a cancellarmi nonostante io debba ringraziarli perché è proprio grazie a loro se ho questo lavoro. Vi spiego il motivo per il quale ho preso questa decisione. L’enciclopedia Treccani definisce sindacato quell’associazione che...

Read more »