Ambiente e Salute

Nutrizione, diete, alimenti e attività fisica. Quello che serve sapere per una buona salute [VitadiDonna.it]

4 gennaio 2014
By admin
Nutrizione, diete, alimenti e attività fisica. Quello che serve sapere per una buona salute [VitadiDonna.it]

SPAZIO DONNE Alimentazione e salute, la dieta e la nutrizione, quali alimenti per il nostro benessere, come scegliere e cucinare i cibi che fanno bene al nostro organismo. La dieta mediterranea. I pericoli delle diete dimagranti veloci, il ruolo dell’attività fisica. Qui molti contenuti per capire come proteggere la nostra salute con l’alimentazione. Il colesterolo, i trigliceridi. Obesità e sovrappeso Obesità, cos’è e come si affronta. Quando si è obesi o in sovrappeso. Come mantenere il peso forma, il controllo del peso e del metabolismo. Come valutare il proprio Indice di massa corporea (Imc). Affrontiamo inoltre il tema dell’obesità...

Read more »

McDonald’s avverte i dipendenti: “Non mangiate fast food, fa male” [AffariItaliani.it]

27 dicembre 2013
By admin
McDonald’s avverte i dipendenti: “Non mangiate fast food, fa male” [AffariItaliani.it]

E’ giallo sul monito apparso nei giorni scorsi sul sito web McResource line, dedicato agli impiegati della catena McDonald’s. L’azienda avvertiva così i suoi dipendenti, mettendoli in guardia sui danni che il “cibo spazzatura” può causare alla salute: “Il fast food è veloce – c’era scritto online – poco costoso e un ‘alternativa veloce alla cucina casalinga (…) ma l’eccesso di calorie, i grassi saturi, lo zucchero e il sale contenuti in questi prodotti possono portare all’obesità”. L’avvertimento è però misteriosamente scomparso: i vertici di McDonald’s hanno oscurato il sito. Da Oak Brook, la base in Illinois di McDonald’s,...

Read more »

Alcoa, l’ultima battaglia. E tra gli operai sale la tensione [l'Unità]

30 ottobre 2013
By admin
Alcoa, l’ultima battaglia. E tra gli operai sale la tensione [l'Unità]

di Massimo Franchi Seppur sfiancati da tre anni di lotte, gli operai dell’Alcoa di Portovesme non mollano. Vogliono con tutte le forze che la loro fabbrica riapra e non si accontentano degli ammortizzatori sociali. Ieri per 300 di loro è stata un’altra giornata campale, come quel 10 settembre dell’anno scorso, il giorno del «Disposti a tutto». Sono partiti prima dell’alba in nave dalla Sardegna, sono arrivati a Roma alle 10 del mattino e per dieci ore sono rimasti sotto il ministero dello Sviluppo economico. Delusi dall’esito dell’ennesimo tavolo, hanno discusso in una tesissima assemblea se rimanere in presidio o...

Read more »

Il Piccolo (di Trieste): Processo amianto Monfalcone, 13 condanne per omicidio colposo

16 ottobre 2013
By admin
Il Piccolo (di Trieste): Processo amianto Monfalcone, 13 condanne per omicidio colposo

Le pene maggiori (oltre 7 anni) agli ex direttori dell’Italcantieri Fanfani e Lippi Esaminati 85 decessi di operai del cantiere navale. Dopo tre anni di processo scanditi da 94 udienze si è concluso al Tribunale di Gorizia il primo maxi-processo per la morte di 85 operai del cantiere navale di Monfalcone a causa dell’esposizione all’amianto. Il giudice unico Matteo Trotta ha inflitto 13 condanne per omicidio colposo e altri reati correlati. Gli imputati erano 35. Le condanne più pesanti riguardano gli ex direttori dell’Italcantieri Vittorio Fanfani (7 anni e sette mesi) e Manlio Lippi (sette anni e sei mesi). Assolti i responsabili della sicurezza interna al cantiere...

Read more »

Legge di Stabilità: colpiti i disabili più gravi [RC]

16 ottobre 2013
By admin
Legge di Stabilità: colpiti i disabili più gravi [RC]

“Pensavamo di non dover rivedere le brutali ipotesi normative già avanzate da Monti e Tremonti. Invece ritroviamo, nella bozza di legge di Stabilità, la volontà di risparmiare sulle gravi disabilità, comprimendo il diritto all’indennità di accompagnamento. Reagiremo come abbiamo già fatto in passato.” Questo il commento a caldo di Pietro Barbieri, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, dopo la lettura delle prime bozze della legge di Stabilità che prevede l’introduzione di un limite reddituale per la concessione dell’indennità di accompagnamento alle persone disabili gravi che abbiano compiuto i 65 anni di età. Se il testo diventasse legge,...

Read more »

Il 12 in piazza anche per difendere la salute [ilmanifesto]

10 ottobre 2013
By admin
Il 12 in piazza anche per difendere la salute [ilmanifesto]

di Ivan Cavicchi – il manifesto - Il 12 ottobre anche io sarò in piazza del Popolo. Ho una ragione in più per andarci: il governo Letta vuole contro riformare l’art 32 della Costituzione, quindi il diritto alla salute. Questo significa un mucchio di cose brutte. È una operazione ben più eversiva di quella consumata contro l’art 18 e le pensioni ma di cui nessuno parla, neanche la satira. Potrei elencarvi numeri a non finire per descrivere cosa voglia dire praticamente cancellare il diritto alla salute (abbandono sociale, sofferenze materiali per le persone, maggiore o minore durata della vita,ingiustizie...

Read more »

Clamoroso, per l’esperto del Tar il MUOS è nocivo [argocatania.org]

2 luglio 2013
By admin
Clamoroso, per l’esperto del Tar il MUOS è nocivo [argocatania.org]

La documentazione sulla base della quale il 28.06.2011 la Regione Siciliana (presidenza Lombardo) autorizzò l’esecuzione dei lavori del sistema MUOS a Niscemi non è scientificamente corretta. Ad affermarlo non sono i consulenti del Movimento No MUOS, ma il prof. Marcello D’Amore (Università La Sapienza di Roma), individuato quale verificatore dal TAR Sicilia. Una relazione ufficiale, quella del professore romano, che non lascia spazio a dubbi o equivoci: il MUOS incide negativamente sulla salute e sull’ambiente. In particolare, “L’indagine di conformità con finalità di approvazione per gli effetti ambientali elettromagnetici dell’installazione del...

Read more »

Pesavo 164 Kg poi sono guarita così. Una collega si racconta per aiutare!

30 maggio 2013
By admin
Pesavo 164 Kg poi sono guarita così. Una collega si racconta per aiutare!

Un caso (ma non raro) di disordine alimentare. E la vita difficile (ma non impossibile) per uscirne di Claudio Bortolato Intervista tratta dal periodico “Donna” di La Repubblica, del 25 maggio 2013 Donna250513

Read more »

Autostrade, l’ultimo regalo di Clini ai Benetton vale 870 milioni di euro [FQ]

23 maggio 2013
By admin
Autostrade, l’ultimo regalo di Clini ai Benetton vale 870 milioni di euro [FQ]

La concessionaria di Ponzano Veneto rischiava una multa milionaria per danni all’ambiente. Prima di andarsene il ministro ha firmato un decreto per bloccare la pesante richiesta di risarcimenti formulata dall’Ispra di Daniele Martini Un processo penale a Firenze contro la società Autostrade-Atlantia, accusata di aver causato un danno gigantesco all’ambiente con la costruzione della Variante di Valico sull’Appennino tra il capoluogo toscano e Bologna. Il ministero dell’Ambiente guidato nel passato governo da Corrado Clini, che nell’ambito di questa iniziativa giudiziaria si costituisce parte civile e per valutare l’entità del guasto si rivolge a Ispra, Istituto superiore per la protezione...

Read more »

Cancro: 100 oncologi accusano le case farmaceutiche: “Sciacalli, prezzi triplicati” [fanpage.it]

10 maggio 2013
By admin
Cancro: 100 oncologi accusano le case farmaceutiche: “Sciacalli, prezzi triplicati” [fanpage.it]

  di Davide Falcioni – Cento tra gli oncologi più importanti del mondo accusano le industrie dei farmaci antitumorali di fare sciacallaggio e – tramite l’aumento del prezzo di alcuni medicinali fondamentali – condannare a morte migliaia di pazienti. L’accusa degli esperti è stata pubblicata sulla rivista specializzata Blood e afferma che su 12 farmaci approvati dall’autorità del farmaco americana, Food and Drug Administration (Fda), nel 2012, 11 sono stati immessi sul mercato a un prezzo superiore a 100mila dollari per paziente per anno. Inoltre il prezzo dei farmaci esistenti di provata efficacia è stato aumentato fino a tre...

Read more »

Il mare non si vende! L’Abruzzo dice NO all’economia del petrolio [Com Cobas]

16 aprile 2013
By admin
Il mare non si vende! L’Abruzzo dice NO all’economia del petrolio [Com Cobas]

A Pescara sabato 13 aprile è stata festa grande ! 25.000 persone hanno dato vita alla più grande manifestazione mai vista a Pescara, contro la costruzione di un petrolchimico al largo del costituendo Parco della Costa Teatina, la messa in opera della raffineria“Ombrina mare”, proprietà della Medoilgas inglese. In sostanza un abruzzese su 300  ha partecipato alla manifestazione, bocciando e chiedendo alla Giunta Regionale la revoca della licenza di costruzione, insieme al rifiuto di sviluppare fonti energetiche fossili e le conseguenti trivellazioni. Ma l’importante di questa manifestazione sta nel fatto che vi ha partecipato un amplissimo, variegato e coloratissimo...

Read more »

Attenzione ai danni da uso di tachipirina [articolotre.com]

12 aprile 2013
By admin
Attenzione ai danni da uso di tachipirina [articolotre.com]

-Redazione- La Tachipirina è un farmaco spesso assunto con superficialità, soprattutto nei bambini (anche neonati) al primo accenno di febbre. In realtà è un farmaco che può avere effetti molto dannosi per l’organismo umano. Il principio attivo della tachipirina è il paracetamolo. Gli effetti tossici del paracetamolo sono ampiamente noti ormai da tempo. Gli studi più recenti risalgono ad una pubblicazione del 2010 da parte del New Zeland Ashsma and Allergy color Study Group a cura del dott. Wickens e Colleghi sulla rivista “Clinical & Experimental Allergy” : si sostiene che il paracetamolo è un potente farmaco ossidante e proprio per questo consuma le scorte del nostro più...

Read more »

Il reggiseno provoca il cancro [articolotre]

10 aprile 2013
By admin
Il reggiseno provoca il cancro [articolotre]

-Redazione 9 aprile 2013- Il ricercatore Syd Singer, insieme alla moglie, svolge dal 1991 una ricerca sui problemi di cancro al seno, la sua ricerca lo ha portato ad affermare senza ombra di dubbio che “ Il reggiseno provoca il cancro al seno”. Questa dichiarazione potrebbe cambiare le abitudini almeno di quelle donne che portano reggiseni imbottiti o a balconcino. Le tossine che si accumulano e causano il cancro al seno sono trasportate dal liquido linfatico che le indirizza verso grandi gruppi di linfonodi posti nelle ascelle e nella parte alta del torace, questo è quello che afferlma l’OMG (Organizzazione Mondiale della Sanità),...

Read more »

I dieci alimenti assolutamente da evitare [articolotre]

9 aprile 2013
By admin
I dieci alimenti assolutamente da evitare [articolotre]

  Ecco i 10 peggiori alimenti da evitare: i peggiori tra quelli di uso più comune, in modo che tutti possano fare delle considerazioni sulla loro dieta. Il dado così tanto  utilizzato, riesce a dare sapore a ciò che non ha sapore, però contiene glutammato monosodico, un additivo che può causare anche il cancro. Esistono confezioni che riportano la dicitura: senza glutammato. Chewingum e caramelle: è una questione di quantità. Se è la dose che fa il veleno in questo caso è davvero facile superare la dose.  I Chewingum e le caramelle contengono, nella quasi totalità dei casi, dolcificanti...

Read more »

Acqua in bottiglia, un’imbarazzante storia italiana [altraeconomia.it]

24 marzo 2013
By admin
Acqua in bottiglia, un’imbarazzante storia italiana [altraeconomia.it]

  Un giro d’affari pari a 2,25 miliardi di euro che riguarda 168 società per 304 diverse marche commerciali; l’uso di oltre 6 miliardi di bottiglie di plastica prodotte utilizzando 456 mila tonnellate di petrolio, che determinano l’immissione in atmosfera di oltre 1,2 milioni di tonnellate di CO2: c’è un vero e proprio business dentro una bottiglia d’acqua. Ecco la ricerca a cura di Altreconomia e Legambiente. L’abitudine tutta italiana di preferire l’acqua in bottiglia a quella del rubinetto innesca un meccanismo economico che porta immensi guadagni alle aziende imbottigliatrici e un’enorme consumo di risorse per il Paese, oltre...

Read more »

Carne, e non sai cosa mangi [informareXresistere]

12 marzo 2013
By admin
Carne, e non sai cosa mangi [informareXresistere]

di Paolo Ermani – Emissioni, disboscamento, sofferenza di milioni di animali nonché rischi per la salute umana. Con il collasso del sistema alle porte, come possiamo fermare tutti i problemi derivanti dall’eccessivo consumo di carne? Semplice, mangiandone molto meno o diventando vegetariani o vegani. Dalla mucca pazza al caso della carne di cavallo. La carne è spesso protagonista di scandali alimentari Ormai si è perso il conto di quanti scandali vedono coinvolti alimenti adulterati. La carne, così come succede per l’ennesima volta in questi giorni, è spesso protagonista di questi scandali. Dato che il profitto è l’unica legge da...

Read more »

Il sabotaggio della 194 e il lavoro dei medici non obiettori [microMEGA]

12 marzo 2013
By admin
Il sabotaggio della 194 e il lavoro dei medici non obiettori [microMEGA]

  Pochi, sottoposti a mobbing e senza possibilità di carriera. In un paese in cui i ginecologi obiettori sono il 70% del totale, è così che lavora quel manipolo di medici che garantisce l’applicazione della legge 194. Intervista a Silvana Agatone, presidente della Libera Associazione Italiana Ginecologi per l’applicazione della Legge 194 (Laiga), che in questi giorni tiene a Roma il suo secondo convegno nazionale. Intervista a Silvana Agatone di Ingrid Colanicchia I numeri parlano chiaro: il nostro è un paese di medici obiettori di coscienza. La relazione del Ministro della Salute presentata al il 4 agosto 2011 dimostra...

Read more »

L’ATTUALE DIREZIONE DELL’INPS E’ UN PROBLEMA [a cura Cgil-Spi Metropolitano VE]

14 febbraio 2013
By admin
L’ATTUALE DIREZIONE DELL’INPS E’ UN PROBLEMA [a cura Cgil-Spi Metropolitano VE]

L’INPS è divenuto l’unico Ente previdenziale del nostro Paese, gestisce tutte le pensioni e le prestazioni assistenziali collegate (oltre 17 milioni) e tutte le attività previdenziali di tutti lavoratori (pubblici, privati, autonomi, precari, ecc.). Per queste attività amministra ingenti risorse economiche e patrimoniali messe a disposizione dai lavoratori e dalle imprese, con i contributi che vengono trattenuti tutti i mesi sulle buste paga. La gestione dovrebbe quindi essere “attenta” ai problemi dei lavoratori e dei pensionati e in particolare dei più deboli, purtroppo però la direzione dell’INPS, in particolare in quest’ultimo anno, ha sommato una serie di tentativi di...

Read more »