Cgil

Rete 28 aprile: (ri)Nasce l’opposizione Cgil

10 settembre 2012
By admin
Rete 28 aprile: (ri)Nasce l’opposizione Cgil

L’incontro di Parma, a cui ha partecipato un centinaio di compagni e compagne, ha deciso di dar vita all’opposizione organizzata in CGIL, chiamandola: Rete 28 aprile-opposizione CGIL. La ragione di questa scelta sta nella necessità di organizzare la lotta e l’alternativa contro il governo Monti e l’Europa dell’austerità, contro l’attacco ai diritti e all’occupazione da parte del padronato. Il sindacato confederale, compresa la CGIL, non ha davvero contrastato quella che è la più grave aggressione al lavoro dal 1945 a oggi. E così, in pochi mesi, governo e padronato hanno realizzato successi. Il peggior sistema pensionistico d’Europa, la cancellazione...

Read more »

Call center e delocalizzazioni [Com Slc Cgil]

24 luglio 2012
By admin
Call center e delocalizzazioni [Com Slc Cgil]

  Mentre l’emendamento su “call center e delocalizzazioni” viene approvato alle Commissioni della Camera qualcuno continua guardare il dito senza essersi accorto che un pezzo di luna oggi l’abbiamo ottenuta… E’ stato appena approvato alla Camera l’emendamento che inizia finalmente a mettere ordine nel mondo dei call center in tema di delocalizzazione. Un passo importante, una vittoria che va, da subito, difesa contro ulteriori possibili attacchi delle potenti lobby che utilizzano la delocalizzazione per aumentare i profitti a discapito dell’occupazione di migliaia di donne e uomini. Una vittoria che premia, per prima cosa, l’ostinatezza dei tantissimi che in questi...

Read more »

A proposito di call center e presunte strumentalizzazioni … [Com Slc Cgil]

16 luglio 2012
By admin
A proposito di call center e presunte strumentalizzazioni … [Com Slc Cgil]

La conoscete la storia del dito e la luna? Capita in questi giorni che, nel bel mezzo della difficile discussione sugli emendamenti al Decreto Sviluppo, due Parlamentari del Partito Democratico, gli Onorevoli Vico e Lulli, decidano di presentare un emendamento che, partendo dal tema del diritto alla tutela dei dati sensibili, prova a mettere un po’ di ordine nel mondo dei call center introducendo qualche “piccolo” criterio di civiltà e buon senso: 1) I cittadini hanno diritto di conoscere in quale Paese, ovvero sotto quale giurisdizione e con quali garanzie, vengono trattati i suoi dati sensibili e, conseguentemente, può decidere dove farli trattare. 2) Le...

Read more »

Cosa sta succedendo nelle Telecomunicazioni? [di Paolo Visentin SLC Veneto]

14 luglio 2012
By admin
Cosa sta succedendo nelle Telecomunicazioni? [di Paolo Visentin SLC Veneto]

    Con l’apertura di ben due procedure per l’indizione dello stato di agitazione, la prima nel Gruppo Telecom Italia la seconda nelle TLC, si apre un periodo complesso nelle relazioni industriali caratterizzato da significativi cambiamenti nel mondo delle Telecomunicazioni. Il presente comunicato non ha scopi esaustivi ma intende focalizzare l’attenzione su alcune questioni che ci paiono più rilevanti sulle quali è opportuno avviare un approfondimento. Il filo conduttore, come vedrete, riguarda soprattutto le cessioni di ramo d’azienda soluzioni già adottate da molte aziende  ivi compresa Telecom. AZIENDE ESTERNALIZZATE Corre l’obbligo, per dare un quadro completo e tirare le...

Read more »

Camusso, dimettiti!!!

9 luglio 2012
By admin
Camusso, dimettiti!!!

Un delegato Cgil scrive a Camusso: “Troppe deroghe e cedimenti senza lottare. Dimettiti” Cara Susanna, chi ti scrive è un delegato della Confederazione della quale hai la carica di Segretario Generale, il più grande sindacato italiano, che da sempre si batte per provare a tutelare i diritti di tutti e per costruire condizioni di lavoro e sociali dignitose anche per i più deboli. Negli ultimi tempi però qualcosa sembra cambiato, e quell’organizzazione che nasce e vive per la difesa della Democrazia, sembra entrata a far parte di un sistema burocratizzato, di autoreferenzialità, di centralismo democratico che esclude, a colpi...

Read more »

Autoconvocati Cgil prov. Lucca: “Giu’ le mani dall’art. 18″

7 luglio 2012
By admin
Autoconvocati Cgil prov. Lucca: “Giu’ le mani dall’art. 18″

Con quattro voti di fiducia, la Camera ha approvato definitivamente il DDL Lavoro. La Maggioranza che sostiene il governo Monti ha votato compatta la fiducia ed in questo modo i parlamentari delle forze che sostengono il governo hanno trasformato in legge dello Stato questa vergognosa riforma del Lavoro. Nella riforma si peggiora la precarietà, si tagliano drasticamente gli ammortizzatori sociali e si manomette in modo irrimediabile l’articolo 18 liberalizzando i licenziamenti. Questa riforma si somma al drastico taglio del sistema pensionistico che allunga enormemente l’età pensionabile, riduce i trattamenti, lascia senza lavoro e senza pensione centinaia di migliaia di...

Read more »

DIRETTIVO CGIL. Cancellato lo sciopero generale La minoranza abbandona la sala [ilmanifesto]

23 giugno 2012
By admin
DIRETTIVO CGIL. Cancellato lo sciopero generale La minoranza abbandona la sala [ilmanifesto]

La Cgil cancella lo sciopero generale inizialmente dichiarato in difesa dell’art. 18 e contro la cosiddetta «riforma» del mercato del lavoro, attualmente in votazione al parlamento. Il Direttivo Nazionale si è riunito ieri, senza la presenza di Susanna Camusso, per motivi di salute. La relazione introduttiva è stata tenuta da Vincenzo Scudiere, dove la mobilitazione in corso da alcune settimane viene di fatto annullata. Si dovrà infatti «lavorare per una mobilitazione in ottobre insieme a Cisl e Uil. Di fatto, ha contestato Gianni Rinaldini, coordinatore dell’are «La Cgil che vogliamo», «si tratta di un via libera alla riforma, che...

Read more »

Cgil, è scontro aperto [ilmanifesto]

29 maggio 2012
By admin
Cgil, è scontro aperto [ilmanifesto]

DDL LAVORO – Nota della segreteria: «Luci e ombre». E scoppia la polemica APERTURA – Sara Farolfi È polemica in Cgil dopo la pubblicazione sul sito dell’organizzazione di una nota della segreteria che, commentando il testo del disegno di legge sul mercato del lavoro, annota «diverse novità positive» pur a fronte di «alcuni peggioramenti». La segretaria di una delle categorie più ‘pesanti’ all’interno della confederazione, il pubblico impiego, a 24 ore dalla pubblicazione della nota ancora non ne sapeva nulla. Uno dei membri della segreteria, Nicola Nicolosi, accusa: «Questo comunicato non è stato discusso». Ma è soprattutto sul merito...

Read more »

La Cgil molla l’articolo 18 [Com FLMUniti-Cub]

20 maggio 2012
By admin
La Cgil molla l’articolo 18 [Com FLMUniti-Cub]

Lo Sciopero Generale Cgil è stato messo da parte, ora manifestano di “sabato festivo” (2 giugno) con Cisl-Uil ma non sull’art 18 (fisco, ammortizzatori, lavoro). No ai licenziamenti facili, l’Art. 18 non si tocca! CUB è contraria a qualsiasi modifica dell’Art. 18 e alla Riforma del Lavoro e prepara lo SCIOPERO GENERALE per le prossime settimane. Se passa questa Riforma sarà indebolita tutta la categoria dei lavoratori (per approfondimenti vedi il video http://youtu.be/DFnhuGZtCG0 del centro studi “Diritto e Lavoro” che collabora con la CUB). Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti – Confederazione Unitaria di Base  (C.U.B.) Firenze, Via Guelfa 148r  tel./fax...

Read more »

Risposta alla lettera di Susanna Camusso x elezioni RSU/RLS in Telecom

16 maggio 2012
By admin
Risposta alla lettera di Susanna Camusso x elezioni RSU/RLS in Telecom

Cari lavoratori, care lavoratrici le elezioni RSU TELECOM 2012 sono un appuntamento importante che arriva in un momento difficile per il Paese e per Telecom: dal loro risultato si capirà se l’ esigenza di cambiamento che aleggia nel nostro paese e della quale abbiamo profondamente bisogno, contagerà anche la nostra Azienda. Premettiamo che le RSU sono da sempre uno strumento DEMOCRATICO A META’: i lavoratori e le lavoratrici di Telecom potranno eleggere in ogni regione solo il 67 % dei delegati e delle delegate mentre il rimanente 33 % viene “assegnato d’ufficio” ai sindacati firmatari del CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE....

Read more »

La perdita “pilotata” nel bilancio 2011 di Telecom Italia: perchè? [Com Coord. naz. rsu slc cgil]

15 maggio 2012
By admin
La perdita “pilotata” nel bilancio 2011 di Telecom Italia: perchè? [Com Coord. naz. rsu slc cgil]

Il “Sole 24 ore” in data 29 e 30 marzo scorso ha pubblicato alcuni articoli in merito alla chiusura, in perdita, del Bilancio 2011 di Telecom Italia. Attraverso un breve commento a tali articoli, forniamo una lettura semplice e chiara di quanto ha eseguito, a Bilancio, la società stessa. Da il “Sole 24 ore”: “Telecom dà un taglio agli avviamenti e chiude i conti in rosso, ma pagherà ugualmente la cedola preannunciata a fine febbraio. Il consiglio di amministrazione del 29 marzo ha infatti licenziato il bilancio 2011 con un risultato netto consolidato negativo per 4,7 miliardi di euro...

Read more »

Petizione “No all’imbroglio sull’articolo 18″

25 aprile 2012
By admin
Petizione “No all’imbroglio sull’articolo 18″

  A: governo partiti sindacato NO ALL’IMBROGLIO SULL’ARTICOLO 18! I sottoscritti Rappresentanti Sindacali CGIL chiedono a Susanna Camusso e alla Segreteria Nazionale CGIL di modificare il parere positivo espresso in merito al DDL sul Mercato del Lavoro, relativamente alle modifiche apportate all’articolo 18. Siamo davanti ad una controriforma che, e sono parole del Presidente del Consiglio, rende la reintegra nel posto di lavoro un caso estremo e raro, assai improbabile nella sua applicazione concreta. La segreteria della Cgil quindi sbaglia profondamente e compromette una battaglia per il lavoro che è tanto più necessario nel momento in cui la crisi...

Read more »

Perché ho votato contro al direttivo Cgil [di Giorgio Cremaschi]

24 marzo 2012
By admin
Perché ho votato contro al direttivo Cgil [di Giorgio Cremaschi]

Il direttivo nazionale della Cgil non si è concluso all’unanimità e questo non certo sulla scelta di decidere 16 ore di sciopero e di costruire il massimo della mobilitazione per fermare Monti e il suo disastro, non solo sull’articolo 18. Su questo, almeno da parte nostra, non ci sono dissensi e incertezze. Il punto vero su cui si è a lungo discusso riguarda la posizione concreta che la Cgil assume sull’articolo 18 e un po’ su tutto il resto. Nel corso della discussione, e ancor più nelle conclusioni del segretario generale è emersa con chiarezza la seguente posizione. Oramai...

Read more »

Nuova Vittoria nella lotta contro le esternalizzazioni [Com. Slc Cgil Bologna]

17 marzo 2012
By admin
Nuova Vittoria nella lotta contro le esternalizzazioni [Com. Slc Cgil Bologna]

  Con sentenza di Appello in data 8 marzo, il Tribunale di Bologna ha ordinato a Telecom di rimettere in servizio una ventina di lavoratori esternalizzati in HP DCS (ora HP CDS). Finalmente, dopo una dura battaglia che in primo grado aveva visto respinte le loro richieste, una importante vittoria per questi lavoratori assistiti dalla SLC CGIL, in sintonia peraltro con i recenti orientamenti della Cassazione. Le   esternalizzazioni   nel nostro settore sono state utilizzate dalle aziende  impropriamente, per ridurre i costi del lavoro e sottrarsi dalle responsabilità di gestione industriale. Proprio dalla prospettiva di un nuovo progetto industriale bisogna...

Read more »

Un colpo ai diritti dei giovani, delle donne, dei lavoratori e dei pensionati [Com Cgil]

12 marzo 2012
By admin
Un colpo ai diritti dei giovani, delle donne, dei lavoratori e dei pensionati [Com Cgil]

Il governo aveva promesso agli italiani che avrebbe agito con equità, che avrebbe eliminato i privilegi, che non avrebbe fatto cassa con le pensioni, che avrebbe cercato soluzioni in favore delle donne e dei giovani. Le promesse non sono state mantenute. La riforma previdenziale Monti Fornero è profondamente iniqua, manca di qualsiasi gradualità, è stata fatta solo per fare cassa e colpisce pesantemente i diritti delle donne, dei giovani, dei lavoratori e dei pensionati. Ecco come il governo ha messo le mani sulle pensioni: * ha aumentato di colpo l’età pensionabile delle lavoratrici di 5, 6, ed anche 7...

Read more »

Grande adesione allo sciopero dell’intera giornata lavorativa indetto alla Prelios Credit Servicing…

10 marzo 2012
By admin
Grande adesione allo sciopero dell’intera giornata lavorativa indetto alla Prelios Credit Servicing…

…filiale di Palermo a rischio chiusura per bloccare 22 licenziamenti su 32 dipendenti 83% di adesione, 25 partecipanti su 30 aventi diritto allo sciopero della filiale di Palermo di Prelios Credit Servicing (già Pirelli RE Credit Servicing S.p.A. giusta modifica della denominazione sociale del 25.10.2010) indetto nazionalmente  “da svolgersi con modalità da definirsi a livello territoriale”, per bloccare i licenziamenti e salvare la filiale di Palermo dalla chiusura certa dopo quella di Catania compiuta da appena pochi mesi. I lavoratori  non si sono fatti intimorire e con grande chiarezza e fermezza  si sono astenuti in massa dalla prestazione lavorativa...

Read more »

S’inasprisce la vertenza Prelios Credit Servicing, i lavoratori della filiale di Palermo, a rischio chiusura …

10 marzo 2012
By admin
S’inasprisce la vertenza Prelios Credit Servicing, i lavoratori della filiale di Palermo, a rischio chiusura …

… domani scioperano per I’intera giornata lavorativa per bloccare 22 licenziamenti su 32 dipendenti spiegati con la crisi Nell’ incontro che si é svolto martedì 6 marzo a Milano presso la Federazione della Gomma e Plastica tra Ie segreterie Nazionali Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil, Ie strutture sindacali aziendali, territoriali ed i responsabili dell’azienda, nell’ambito della procedura di mobilita aviate da Prelios, si sono evidenziate importanti distanze sui come operare per garantire una conclusione positiva della trattativa. In particolare Ie 00.SS. ” (…) hanno chiesto a Prelios di non porre in essere Ie modifiche organizzative riportate...

Read more »

Colpiti al Core – Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni? Sintesi lavori

6 marzo 2012
By admin
Colpiti al Core – Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni? Sintesi lavori

da sinistra: Avv. Antonella Gavaudan – Studio Legale Associato; Tonio Rossa coordinatore Telecomunicazioni Emilia Romagna; Riccardo Saccone SLC CGIL – responsabile nazionale Call Center; Stefano Torcellan presidente A.N.L.E. (Associazione Nazionale Lavoratori Esternalizzati) Sabato 25 febbraio, la Sala 1 “Di Vittorio” della Camera del Lavoro di Bologna è piena di lavoratori e delegati di tutte le aziende del settore delle telecomunicazioni e non solo, con delegazioni Wind anche di Milano e di Ivrea. Una partecipazione attenta ed attiva ha accolto e posto domande ai relatori, a testimoniare quanto sia sentito il tema delle cessioni di ramo e di quanto sia...

Read more »