Cgil

La perdita “pilotata” nel bilancio 2011 di Telecom Italia: perchè? [Com Coord. naz. rsu slc cgil]

15 maggio 2012
By admin
La perdita “pilotata” nel bilancio 2011 di Telecom Italia: perchè? [Com Coord. naz. rsu slc cgil]

Il “Sole 24 ore” in data 29 e 30 marzo scorso ha pubblicato alcuni articoli in merito alla chiusura, in perdita, del Bilancio 2011 di Telecom Italia. Attraverso un breve commento a tali articoli, forniamo una lettura semplice e chiara di quanto ha eseguito, a Bilancio, la società stessa. Da il “Sole 24 ore”: “Telecom dà un taglio agli avviamenti e chiude i conti in rosso, ma pagherà ugualmente la cedola preannunciata a fine febbraio. Il consiglio di amministrazione del 29 marzo ha infatti licenziato il bilancio 2011 con un risultato netto consolidato negativo per 4,7 miliardi di euro...

Read more »

Petizione “No all’imbroglio sull’articolo 18″

25 aprile 2012
By admin
Petizione “No all’imbroglio sull’articolo 18″

  A: governo partiti sindacato NO ALL’IMBROGLIO SULL’ARTICOLO 18! I sottoscritti Rappresentanti Sindacali CGIL chiedono a Susanna Camusso e alla Segreteria Nazionale CGIL di modificare il parere positivo espresso in merito al DDL sul Mercato del Lavoro, relativamente alle modifiche apportate all’articolo 18. Siamo davanti ad una controriforma che, e sono parole del Presidente del Consiglio, rende la reintegra nel posto di lavoro un caso estremo e raro, assai improbabile nella sua applicazione concreta. La segreteria della Cgil quindi sbaglia profondamente e compromette una battaglia per il lavoro che è tanto più necessario nel momento in cui la crisi...

Read more »

Perché ho votato contro al direttivo Cgil [di Giorgio Cremaschi]

24 marzo 2012
By admin
Perché ho votato contro al direttivo Cgil [di Giorgio Cremaschi]

Il direttivo nazionale della Cgil non si è concluso all’unanimità e questo non certo sulla scelta di decidere 16 ore di sciopero e di costruire il massimo della mobilitazione per fermare Monti e il suo disastro, non solo sull’articolo 18. Su questo, almeno da parte nostra, non ci sono dissensi e incertezze. Il punto vero su cui si è a lungo discusso riguarda la posizione concreta che la Cgil assume sull’articolo 18 e un po’ su tutto il resto. Nel corso della discussione, e ancor più nelle conclusioni del segretario generale è emersa con chiarezza la seguente posizione. Oramai...

Read more »

Nuova Vittoria nella lotta contro le esternalizzazioni [Com. Slc Cgil Bologna]

17 marzo 2012
By admin
Nuova Vittoria nella lotta contro le esternalizzazioni [Com. Slc Cgil Bologna]

  Con sentenza di Appello in data 8 marzo, il Tribunale di Bologna ha ordinato a Telecom di rimettere in servizio una ventina di lavoratori esternalizzati in HP DCS (ora HP CDS). Finalmente, dopo una dura battaglia che in primo grado aveva visto respinte le loro richieste, una importante vittoria per questi lavoratori assistiti dalla SLC CGIL, in sintonia peraltro con i recenti orientamenti della Cassazione. Le   esternalizzazioni   nel nostro settore sono state utilizzate dalle aziende  impropriamente, per ridurre i costi del lavoro e sottrarsi dalle responsabilità di gestione industriale. Proprio dalla prospettiva di un nuovo progetto industriale bisogna...

Read more »

Un colpo ai diritti dei giovani, delle donne, dei lavoratori e dei pensionati [Com Cgil]

12 marzo 2012
By admin
Un colpo ai diritti dei giovani, delle donne, dei lavoratori e dei pensionati [Com Cgil]

Il governo aveva promesso agli italiani che avrebbe agito con equità, che avrebbe eliminato i privilegi, che non avrebbe fatto cassa con le pensioni, che avrebbe cercato soluzioni in favore delle donne e dei giovani. Le promesse non sono state mantenute. La riforma previdenziale Monti Fornero è profondamente iniqua, manca di qualsiasi gradualità, è stata fatta solo per fare cassa e colpisce pesantemente i diritti delle donne, dei giovani, dei lavoratori e dei pensionati. Ecco come il governo ha messo le mani sulle pensioni: * ha aumentato di colpo l’età pensionabile delle lavoratrici di 5, 6, ed anche 7...

Read more »

Grande adesione allo sciopero dell’intera giornata lavorativa indetto alla Prelios Credit Servicing…

10 marzo 2012
By admin
Grande adesione allo sciopero dell’intera giornata lavorativa indetto alla Prelios Credit Servicing…

…filiale di Palermo a rischio chiusura per bloccare 22 licenziamenti su 32 dipendenti 83% di adesione, 25 partecipanti su 30 aventi diritto allo sciopero della filiale di Palermo di Prelios Credit Servicing (già Pirelli RE Credit Servicing S.p.A. giusta modifica della denominazione sociale del 25.10.2010) indetto nazionalmente  “da svolgersi con modalità da definirsi a livello territoriale”, per bloccare i licenziamenti e salvare la filiale di Palermo dalla chiusura certa dopo quella di Catania compiuta da appena pochi mesi. I lavoratori  non si sono fatti intimorire e con grande chiarezza e fermezza  si sono astenuti in massa dalla prestazione lavorativa...

Read more »

S’inasprisce la vertenza Prelios Credit Servicing, i lavoratori della filiale di Palermo, a rischio chiusura …

10 marzo 2012
By admin
S’inasprisce la vertenza Prelios Credit Servicing, i lavoratori della filiale di Palermo, a rischio chiusura …

… domani scioperano per I’intera giornata lavorativa per bloccare 22 licenziamenti su 32 dipendenti spiegati con la crisi Nell’ incontro che si é svolto martedì 6 marzo a Milano presso la Federazione della Gomma e Plastica tra Ie segreterie Nazionali Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil, Ie strutture sindacali aziendali, territoriali ed i responsabili dell’azienda, nell’ambito della procedura di mobilita aviate da Prelios, si sono evidenziate importanti distanze sui come operare per garantire una conclusione positiva della trattativa. In particolare Ie 00.SS. ” (…) hanno chiesto a Prelios di non porre in essere Ie modifiche organizzative riportate...

Read more »

Colpiti al Core – Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni? Sintesi lavori

6 marzo 2012
By admin
Colpiti al Core – Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni? Sintesi lavori

da sinistra: Avv. Antonella Gavaudan – Studio Legale Associato; Tonio Rossa coordinatore Telecomunicazioni Emilia Romagna; Riccardo Saccone SLC CGIL – responsabile nazionale Call Center; Stefano Torcellan presidente A.N.L.E. (Associazione Nazionale Lavoratori Esternalizzati) Sabato 25 febbraio, la Sala 1 “Di Vittorio” della Camera del Lavoro di Bologna è piena di lavoratori e delegati di tutte le aziende del settore delle telecomunicazioni e non solo, con delegazioni Wind anche di Milano e di Ivrea. Una partecipazione attenta ed attiva ha accolto e posto domande ai relatori, a testimoniare quanto sia sentito il tema delle cessioni di ramo e di quanto sia...

Read more »

Vodafone. Comunicato Slc Cgil

26 febbraio 2012
By admin
Vodafone. Comunicato Slc Cgil

    Sindacato Lavoratori Comunicazione COMUNICATO La Segreteria Nazionale di SLC-CGIL giudica inaccettabile la scelta di Vodafone di aprire una procedura di mobilità a seguito della sentenza di reintegro in azienda di 33 lavoratori esternalizzati in Comdata Care. Cercare di ribaltare una sentenza di un Tribunale con un provvedimento unilaterale come l’apertura di procedure di licenziamenti collettivi è un atto, a nostro avviso, a forte rischio di illegittimità che non produrrà altro che ulteriori contenziosi giudiziari. Per parte nostra dichiariamo sin da ora la nostra netta contrarietà a questa procedura. La Segreteria Nazionale SLC-CGIL Roma, 24 Febbraio 2012 VERSIONE...

Read more »

COLPITI AL “CORE” Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni?

22 febbraio 2012
By admin
COLPITI AL “CORE” Quale resistenza (sindacale politica giuridica ed umana) alle esternalizzazioni nel settore delle Telecomunicazioni?

Camera del Lavoro Metropolitana di Bologna via Marconi 67/2 Sabato 25 febbraio ore 9.00-13.00 sala Di Vittorio Partecipano Avv. Antonella Gavaudan – Studio Legale Associato Riccardo Saccone SLC CGIL – responsabile nazionale Call Center Stefano Torcellan presidente A.N.L.E. (Associazione Nazionale Lavoratori Esternalizzati) sono previsti interventi di RSU ESTERNALIZZATE da TELECOM, VODAFONE, WIND, H3G… Presenta: Tonio Rossa coordinatore Telecomunicazioni Emilia Romagna resistere con le lotte sindacali resistere con i ricorsi legali resistere con interventi politici per modificare la legislazione VERSIONE PDF: basta esternalizzazioni assemblea febbraio col

Read more »

La Fiom sciopera e la Cgil tratta, non è proprio la stessa cosa [di Giorgio Cremaschi]

18 febbraio 2012
By admin
La Fiom sciopera e la Cgil tratta, non è proprio la stessa cosa [di Giorgio Cremaschi]

  Quando ancora si facevano le trattative per i contratti nazionali, era uso sia dei padroni che dei sindacati mettere il salario in fondo. Prima si affrontavano tutte le questioni normative, poi, alla fine, si faceva l’affondo finale sul salario. Questo quando si voleva andare all’accordo. La ministra Fornero, con il consenso di tutti, ha proposto di affrontare l’articolo 18 alla fine della trattativa sul mercato del lavoro. Nello stesso tempo, il presidente del Consiglio annuncia che, in ogni caso, sull’articolo 18 interverrà. Questo significa che il tavolo delle parti sociali è segnato dal ricatto del...

Read more »

La sinistra sindacale in Cigl di fronte ad un bivio … serve chiarezza [Coord. rsu]

31 gennaio 2012
By admin
La sinistra sindacale in Cigl di fronte ad un bivio … serve chiarezza [Coord. rsu]

Il Governo del capitale presenta il suo piano … ma manca la risposta sindacale. Ora non esistono più alibi. Con l’incontro odierno tra governo e parti sociali si è fatto esplicito e compiuto il progetto di liquidazione delle residue tutele del lavoro, sul piano degli ammortizzatori sociali e della contrattazione ben al di la di quanto potesse sperare lo stesso Marchionne. Riduzione di fatto degli ammortizzatori sociali: Secondo il governo questa tutela va garantita solo nei casi di fermata momentanea degli impianti con la cassa integrazione ordinaria. Per quei lavoratori considerati invece “esuberi” e per questo espulsi dal lavoro...

Read more »

Strappo a Cosenza: «licenziato» Di Blasi, leader della minoranza [ilmanifesto]

11 gennaio 2012
By admin
Strappo a Cosenza: «licenziato» Di Blasi, leader della minoranza [ilmanifesto]

TAGLIO MEDIO – Silvio Messinetti C’è maretta in Cgil. Siamo nel profondo sud, alla Camera del lavoro di Cosenza, tra le più antiche per insediamento sindacale nel Mezzogiorno (la Cdl di Fausto Gullo e Pietro Mancini, per intenderci), con quasi 35 mila iscritti. Maggioranza camussiana e opposizione interna sono ai ferri corti. Le polemiche, anche aspre, hanno lasciato il posto a torsioni burocratiche. E il redde rationem rischia di fare la sua prima «vittima»: Delio Di Blasi, leader provinciale della «Cgil che vogliamo». Tecnicamente, la segreteria regionale avrebbe comunicato all’Inps – l’ente presso cui Di Blasi lavorava prima di...

Read more »

WIND: Slc-Cgil “Azienda rallenta lo studio sulla rete. Mobilitazione del 16 per fermare definitivamente la cessione” [Com Slc-Cgil]

10 dicembre 2011
By admin
WIND: Slc-Cgil “Azienda rallenta lo studio sulla rete. Mobilitazione del 16 per fermare definitivamente la cessione” [Com Slc-Cgil]

“Da qualche ora gira voce che Wind potrebbe prendersi un po’ di tempo in più per completare la valutazione sulla cessione o meno della rete, con buona pace anche di Ericsson e Huawei. Questo anche alla luce della minaccia avanzata dal Sindacato di chiedere un tavolo al Governo sull’intera vertenza”. Così dichiara in una nota la Segreteria Nazionale di SLC-CGIL. “A questo punto, ribadendo che tutto deve svolgersi nel rispetto delle regole e del democratico confronto, facciamo appello alle lavoratrici e lavoratori di tutta Wind (sia della rete che dei customer, degli uffici, delle vendite, dell’IT) affinché il 16 Dicembre...

Read more »

12 DICEMBRE 2011 SCIOPERO

10 dicembre 2011
By admin
12 DICEMBRE 2011 SCIOPERO

12 DICEMBRE 2011 SCIOPERO INTERO TURNO NEI CALL CENTER E DI 4 ORE NEGLI APPALTI TELEFONICI ASSEMBLEE E VOLANTINAGGI NELLE AZIENDE TITOLARI DI LICENZA TLC Contro il Decreto Monti che: colpisce i lavoratori aumentando bruscamente gli anni per le pensioni di anzianità e di vecchiaia mette a rischio migliaia di lavoratori andati già in mobilità a cui cambiano un’altra volta le regole in corso. Senza pensione e senza indennità cosa faranno? colpisce nuovamente il Fondo dei lavoratori Telefonici, dopo aver introdotto la ricongiunzione onerosa, ora ne abbassano di ufficio i rendimenti colpisce i pensionati da 960 euro in su,...

Read more »

In&Out: 855 nuovi esuberi [Com Slc Cgil]

18 novembre 2011
By admin
In&Out: 855 nuovi esuberi [Com Slc Cgil]

  Il 14 novembre si è svolto a Roma presso la sede di Unindustria l’incontro di procedura fra la In&Out e le Segreterie Nazionali, territoriali e le RSU di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UGL Telecomunicazioni. Durante l’incontro è stato affrontato il tema della nuova procedura di licenziamenti collettivi aperta dall’azienda lo scorso 14 ottobre e riguardante 463 lavoratori presso la sede di Taranto e 392 lavoratori, con relativa chiusura della sede operativa, presso la sede di Roma via di Priscilla. Secondo il management aziendale questi nuovi 855 esuberi sono da considerarsi strutturali. A riguardo l’azienda si è dichiarata indisponibile a perseguire la strada di ulteriori strumenti di...

Read more »

Aderire alla mobilità in Telecom: quali i rischi? [di Paolo Visentin]

15 novembre 2011
By admin
Aderire alla mobilità in Telecom: quali i rischi? [di Paolo Visentin]

Sindacato Lavoratori Comunicazione Veneto SLC CGIL VENETO Via Cà Marcello 10 – 30170 MESTRE (VE) TEL 041 5491362 – FAX 041 5491311 – E-MAIL slc.mestre@veneto.cgil.it Mestre 14/11/2011 Assistiamo in questi giorni ad un convulso rincorrersi di notizie sulle ulteriori modifiche al sistema pensionistico. Non è difficile purtroppo pensare che il nuovo governo sarà chiamato a quelle riforme che la Banca Centrale Europea ed i mercati stanno pressantemente chiedendo. Senza entrare in un’analisi sistematica delle condizioni dettate da una crisi che ha caratteristiche globali, è opportuno fare alcune considerazioni utili per il lavoratore che sta valutando se aderire alle offerte...

Read more »

Alla Piaggio i lavoratori hanno bocciato la piattaforma della Cgil Fiom con 378 NO e 234 sì

30 ottobre 2011
By admin
Alla Piaggio i lavoratori hanno bocciato la piattaforma della Cgil Fiom con 378 NO e 234 sì

Perché non ci piace la piattaforma FIOM Lavoratori, in un momento in cui vengono messi in discussione diritti e conquiste fondamentali, è della massima importanza ragionare e possibilmente intervenire sugli obiettivi e i contenuti delle piattaforme che verranno presentate per il Contratto Nazionale e che necessariamente toccano questioni critiche, che avranno conseguenze importanti e durature. La FIOM sottopone in questi giorni alla valutazione dei lavoratori la sua piattaforma, che va a nostro avviso esaminata sia per quello che prevede sia per quello che non dice. Quello che dice: - Acconsente alla richiesta dei padroni di prevedere nel CCNL il...

Read more »