H3G L’azienda rifletta. [Com. OOSS conf.]

8 novembre 2010
By admin

SLC – CGIL Sindacato Lavoratori Comunicazione * FISTel – CISL Federazione Informazione Spettacolo e Telecomunicazioni * UILCOM UIL Unione Italiana Lavoratori della Comunicazione

Roma, 8 novembre 2010

COMUNICATO SINDACALE su H3G


L’azienda rifletta!

Prendiamo atto dalla lettera dell’azienda del 5.11.2010 indirizzata al Coordinamento Unitario Nazionale RSU di H3G e per conoscenza alle scriventi OO.SS. nonché alla UIR Roma, della volontà della stessa di ritenere formalmente assolto l’obbligo contrattuale in materia di chiusure collettive. (art. 31 comma 1).

Lo scorso 11 Ottobre, nell’ultimo incontro tra le parti in UIR, come Segreterie Nazionali avevamo chiesto i dati relativi alla fruizione delle ferie ( art. 31 comma 5 ) e chiesto un tavolo per confrontarci sul tema, anche alla luce di una richiesta aziendale che di fatto prevedeva il totale consumo delle ferie (20 giorni) esclusivamente nei giorni indicati dall’azienda (facendo venire meno qualsivoglia libertà del singolo lavoratore in relazione almeno alle 2 settimane consecutive a richiesta nel periodo giugno-settembre, garantito da legge e CCNL).

Al termine della stessa riunione l’azienda e l’Unione Industriali di Roma avevano concordato con il Sindacato una nuova convocazione sia con il Coordinamento delle RSU che con le Segreterie Nazionali e Territoriali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL al fine di continuare ad approfondire il tema “ferie e chiusure collettive”, non essendo venuta mai meno la volontà del Sindacato di trovare una mediazione tra esigenze dell’impresa e libertà del singolo lavoratore, operativo e non.

Venendo meno ai propri impegni l’azienda ha invece proceduto a convocare esclusivamente il Coordinamento Nazionale delle RSU per il giorno 4 Novembre, per di più senza informare le stesse Segreterie Nazionali, una sorta di “blitz” vero e proprio.

Il tavolo con il Coordinamento Nazionale delle RSU non ha avuto il riscontro che l’azienda auspicava e, tra le righe della lettera odierna (che alleghiamo per vostra conoscenza ), leggiamo una volontà aziendale di procedere con scelte unilaterali.

Per tale motivo invitiamo l’azienda H3G a riflettere su come agire nei prossimi giorni, “diffidandola” formalmente nel metodo (non è stato esperito qualsivoglia percorso con il Sindacato) e soprattutto nel merito, auspicando un ripensamento dell’azienda ed un coinvolgimento delle parti in un tavolo Nazionale tra OO.SS, Coordinamento delle RSU ed azienda sulla materia.

Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UILcomunicato sindacale: Comunicato H3G su chiusure collettivedocumentazione correlata: H3G lett chiusure collettiveCGIL lett a H3G diffida dal procedere

Comments are closed.