14 lavoratori vincono in 1° contro Telecom e HPDCS [di Stefano Torcellan]

29 settembre 2010
By admin

Sono passati sette anni dall’esternalizzazione del settore che, allora in Telecom Italia, si occupava dei servizi informatici. Un consistente staff di persone ben preparate, con un alto grado di specializzazione, distribuite capillarmente in tutte le sedi Telecom d’Italia.

Eppure si decise che sarebbero state meglio valorizzate all’esterno, sconfinate dal cosiddetto core business, cuore pulsante e produttivo dell’ex colosso delle telecomunicazioni.

La strategia aziendale delle cessioni di ramo d’azienda targata Tronchetti Provera, era iniziata da più di un anno e quel perimetro, o meglio, quella recinzione di cui sopra, si sarebbe dovuta contrarre molte alte volte e senza concorrere a sanare la paurosa voragine di decine di miliardi di euro di debito, paradossalmente caricati su Telecom per l’acquisto di Telecom.

Un’avventura finanziaria spregiudicata, una operazione ambiziosa … ma sbagliata, a giudicare col senno di poi. Per non parlare degli scandali esposti ancora oggi nelle aule dei tribunali per le intercettazioni illecite. Fu tutto sbagliato in termini umani ed etici.

Come sbagliata fu la strategia delle cessioni di ramo d’azienda verificata anch’essa nei tribunali della Repubblica per l’iniziativa di quei lavoratori delusi per lo sfiduciamento aziendale ed inviperiti per la cocente ingiustizia subita.

La splendida vittoria dei 14 lavoratori assegnati, nel 2003, impropriamente ad HPDCS, conferma l’illiceità di questa esternalizzazione. Conferma tutte le ragioni dei lavoratori e la sconfitta dell’ex colosso.

La sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Bari lo scorso 20 settembre, ripristina la dipendenza, dei lavoratori coinvolti, da Telecom Italia, con la medesima dignità inquadramentale che possedevamo prima dell’“espulsione”. Certo, la strada è ancora lunga per la conferma definitiva del 3° di giudizio, ma le prospettive sono propizie.

ST

Tags:

8 Responses to 14 lavoratori vincono in 1° contro Telecom e HPDCS [di Stefano Torcellan]

  1. Ferdy on 6 novembre 2010 at 19:33

    Fernando,le esternalizzazioni sono iniziate il 01-01-2001.Infatti con lettera datata 29 dicembre 2000 Telecom Italia spa ci comunicava che “…dal 1° Gennaio 2001 Telecom Italia S.p.A. conferirà a Netsiel S.p.A. il proprio ramo d’azienda dedicato alla gestione e all’esercizio delle infrastrutture informatiche, composto dai Servizi di Esercizio – ed in particolare dai Centri di Esercizio con eccezione delle attività di Stampa Bollette, …”. Di contro con lettera a firma Bettarelli e datata 01-Gennaio 2001 Netsiel S.p.A. ci comunicava che dal 01-01-2001 la cessione del ramo di azienda diventava operativo ecc. ecc.Un caro saluto a Tutti.

  2. Giochi on 3 novembre 2010 at 11:00

    Questo argomento mi interessa in modo particolare ;-)

  3. Nisida on 6 ottobre 2010 at 15:36

    Ragazzi,concentratevi sulle cause in corso di 1° e 2°, demansionamenti e decreti ingiuntivi vari senza seguire il gioco del “dividi et impera”. E’ un gioco che nel 2003 ha gia’ largamente premiato TI e HP-DCS (ricordate i job posting finti e i sindacati che cantavano le lodi di quanto eravamo fortunati ad andare in HP-DCS perche’ “loro” che restavano in TI non sapevano che fine avrebbero fatto ??!!??) Oggi io ho cambiato lavoro e societa’ e sono felicemente fuori da questa squallidissima storia, ma questo non significa che non mi bruci di aver visto dissolti 18 anni del mio lavoro e professionalita’ da questi squali del perimetro Tiberius e dai loro Sicari prezzolati. Forza Ragazzi restate uniti e compatti anche e soprattutto per chi e’ in CIG . Ci vediamo dall’Avvocato ….. :-)

  4. Andrea on 4 ottobre 2010 at 19:33

    L’attuale governo e’ il peggiore degli ultimi 150 anni e deve andarsene, ma non e’ di questo che qui, dobbiamo parlare !!Cominciamo ad essere in tanti per tutte le esternalizzate, vincenti in 1° e 2° grado, in attesa della Cassazione; perche’ non organizziamo una manifestazione tutti e con tutti coloro che hanno subito questa triste ingiustizia (familiari compresi) ???In tanti saranno solidali con noi, facciamo una manifestazione a Roma davanti al Parlamento, scriviamo mille lettere al Presidente della Repubblica, scriviamo ai giornali !!!Di questo dobbiamo parlare, diamo contributi non roviniamoci con le nostre mani !!!

  5. Fernando on 2 ottobre 2010 at 14:53

    Se c’e’ qualcuno che non ha capito niente sei proprio te caro Mauro1° Con il solito gioco dx/sx fai solo il loro gioco2° Berlusconi e’ stato al governo negli ultimi 9 anni per 7 (ma Rai e Mediaset t’hanno convinto che la colpa dei danni dell’Italia e’ di quelli di sinistra)3°Le esternalizzazioni “vere” in Telecom sono partite nel 2002/2003 e dilagate con la legge Biagi, chiedi al tuo avvocato.3° Gli unici che hanno fatto interrogazioni parlamentari, italiano e europeo,(ultima quella di De Magistris)) sono quelli dell’IDV4° Ribadisco…con il patetico gioco di dividere te comunista, te fascista…chi ci governa rimane li’ mentre NOI sempre di piu’ perdiamo lavoro, dignità, salute, etc… RIFLETTICI !!!!

  6. mauro on 1 ottobre 2010 at 07:23

    Andrea, non hai minimamente idea di cosa dici; da esternalizzato da quasi 8 anni e con un primo grado vinto da 4, ti posso dire che nessun governo abbia mai analizzato e risolto il problema legato alle cause del lavoro e, in questo caso , del reintegro di noi lavoratori.non si capisce per quale motivo, considerando che le esternalizzazioni in telecom ebbero inizio sotto il governo d’alemino nel 1999, la tua sinistra dovrebbe ora risolvere queste grane.

  7. Nino on 30 settembre 2010 at 17:31

    Congratulazioni ragazzi, dai che la ruota sta girando; è inutile che il Berna afferma di stare a vincere, sarebbe meglio che ci riprendesse tutti ed evitasse un prossimo bagno di sangue economico per la TI a favore nostro.NB.Ricordatevi appena esce il dispositivo, di far chiedere al vs avv la immediata esecutività della sentenza, “ENTRO 15 GIORNI” è importante, i danni ci sono in particolar modo economici, credo che alcuni di voi siano anche in cassaintegrazione.Non perdete , come abbiamo fatto noi per ingnoranza, questa ghiotta occasione perchè parecchi giudici sono favorevoli.Nino.

  8. Andrea on 29 settembre 2010 at 13:40

    E’ il momento che questa vergogna degli esternalizzati Telecom abbia fine e chi ha vinto (in 1° e 2° grado) venga reintegrato senza aspettare ancora anni la Cassazione.Quando andremo a votare ricordiamoci di questo governo che esiste per la giustizia per LUI ma non per i lavoratori italiani