Elezioni Almaviva Contact Roma. Cobas Secondo Sindacato!

18 novembre 2011
By admin

ALBA - Immagine estranea al comunicato sindacale

Il risultato delle elezioni RSU Almaviva Contact (ex ATESIA) dell’Unità  produttiva di Roma vede i COBAS affermarsi come secondo sindacato relativamente  al numero delle preferenze, conquistando 4 seggi RSU e un seggio RLS. L’aumento dei voti dei COBAS, frutto della fiducia dei lavoratori che il COmitato di BASe  è riuscito a conquistare con il duro lavoro sindacale che dura da più di 4  anni, manda un chiaro messaggio all’azienda e ai Sindacati Confederali: una  buona parte dei lavoratori è stanca di accordi aziendali a perdere e firmati  contro il loro volere!

Ma a causa delle attuali regole sulle elezioni RSU, che  prevedono il 33% dei seggi assegnato per “diritto divino” a CGIL-CISL-UIL-UGL,  la lista COBAS si vede assegnare un numero di RSU non proporzionale al numero  dei voti ricevuti.

Ancora una volta viene falsata la reale rappresentatività  sindacale in azienda! Ma questo non ci spaventa in quanto siamo consapevoli che  solo l’iniziativa diretta e la lotta dei lavoratori possono determinare quei  favorevoli rapporti di forza utili per ottenere un salario dignitoso e delle  migliori condizioni lavorative!  L’affermazione dei COBAS in Almaviva Contact  assume maggiore rilievo se si  considerano le modalità con cui alcuni sindacati hanno espletato la loro  “campagna elettorale”: un mese di vagabondaggio dei candidati per le sale (con  il beneplacito dell’azienda) elemosinando voti, supplicando i colleghi o  utilizzando metodi di democristiana memoria!

A differenza, il COmitato di BASe ha sempre svolto un lavoro collettivo che è  andato al di la delle singola preferenza, del votare la persona. Sin dalla sua  costituzione ha proposto un progetto alternativo di organizzazione dei  lavoratori (il comitato di base), dal basso, senza sindacalisti di professione,  che cerca in tutti i modi, malgrado l’ostruzionismo di azienda e sindacati  confederali, di sciogliersi nell’assemblea dei lavoratori, per noi unico organo  propositivo e decisionale!

Costretti dalle attuali regole sulla rappresentanza  sindacale a partecipare ad un meccanismo elettorale che poco ci piace, le RSU  COBAS non vogliono decidere per i lavoratori ciò che è giusto o sbagliato,  convincerli della bontà di un accordo sottoscritto, ma vogliono esserne  soltanto i portavoce, diventare uno strumento nelle mani dei lavoratori riuniti  in assemblea!

Le rivendicazioni che cercheremo di portare avanti insieme al più ampio numero  di lavoratori sono quelle che negli ultimi anni sono state espresse nelle varie  assemblee che si sono svolte in azienda: passaggi a 6 ore per tutti i  richiedenti e in tempi brevi, riconoscimento del livello professionale, rispetto delle normative contrattuali e migliori condizioni lavorative.

COBAS ALMAVIVA CONTACT

PDF: ELEZIONI ALMAVIVA CONTACT ROMA

Tags:

Lascia un Commento