Comdata Care sito di Roma [Com OOSS Conf]

23 marzo 2012
By admin

Roma, 23 marzo 2012

Il giorno 13 marzo u.s. si sono incontrate presso l’Unione Industriale di Roma le Segreterie Nazionali Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil unitamente alle Strutture territoriali, in merito alla situazione Comdata Care Roma.

L’incontro è stato richiesto dalle OO.SS per verificare con Comdata Care la situazione occupazionale del sito in seguito alla sentenza di reintegro in Vodafone di 33 lavoratori.

L’azienda conferma di voler continuare ad effettuare gli investimenti previsti e di mantenere l’occupazione, come da accordo del 2007, sulla sede di Roma, prevedendo anche una fase di riorganizzazione e la ridistribuzione dei carichi di lavoro. Inoltre specifica quanto sia importante una maggiore sinergia tra Comdata Care e il Gruppo Comdata in una visione futura di maggiore integrazione delle attività.

Ad oggi già alcuni lavoratori di Comdata Care sono occupati su commesse del gruppo e viceversa. In occasione dell’incontro l’azienda ha anche evidenziato che il Gruppo Comdata a livello nazionale è in crescita sia sul fronte occupazionale con stabilizzazioni avvenute nel corso del 2011, sia sul lato economico ove prevede un bilancio con chiusura in pareggio.

Come Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil giudichiamo positivamente la scelta dell’azienda di continuare ad investire sul sito di Roma con la conferma dell’occupazione e il percorso già da tempo intrapreso di integrazione dei lavoratori nel Gruppo Comdata SpA proponendo anche verifiche periodiche sull’andamento complessivo.

Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL

COMUNICATO ORIGINALE: Comdata Care com inc 13-3 su sito Roma

Tags: ,

Comments are closed.