Blog Archives

Rottamare il cardinale Bagnasco [microMega]

6 aprile 2014
By admin
Rottamare il cardinale Bagnasco [microMega]

di Pierfranco Pellizzetti Tra un cinguettio e una mossetta, il presidente CEI – cardinale arcivescovo Angelo Bagnasco – ha denunciato la corruzione incombente sulle giovani generazioni scolastiche a seguito dell’adozione di testi anti omofobia e bullismo. Trattasi dei volumetti “Educare alla diversità a scuola”, realizzati sotto l’egida dei governi presieduti da due noti e inveterati laicisti mangiapreti quali Mario Monti ed Enrico Letta. La speranza è che il nuovo premier, seppure abbonato alle alleanze con i peggiori, non dia corda alle fisime dell’imbarazzante porporato. Probabilmente non lo farà, visto che Renzi è sempre molto attento a dove il potere...

Read more »

Dai santi ai banchieri, il nostro Medioevo narrato da Le Goff

6 aprile 2014
By admin
Dai santi ai banchieri, il nostro Medioevo narrato da Le Goff

Lo storico francese è morto ieri a Parigi. Aveva 90 anni. È stato il rifondatore degli studi sui secoli XII e XIII. di Agostino Paravicini Bagliani Come nessun altro storico, Jacques Le Goff, morto ieri a Parigi a 90 anni, ha modificato la nostra percezione del Medioevo e come pochi altri storici la sua opera nasce dal desiderio di innovare con sempre nuove domande e nuovi temi, allargando il «territorio dello storico» alla luce della Nouvelle histoire e, grazie a una straordinaria abilità nel comunicare con un pubblico vasto, con la parola oltre che con la scrittura. Nei suoi...

Read more »

Il gene della Sla e il futuro della ricerca [microMega]

6 aprile 2014
By admin
Il gene della Sla e il futuro della ricerca [microMega]

Il gene responsabile della Sla, una tremenda malattia neurodegenerativa, è stato individuato da un consorzio di ricerca che include diversi centri italiani. Non è ancora la soluzione del problema, ma si tratta comunque di un grande balzo in avanti, impensabile prima del 2000 e della decodificazione del genoma umano. di Edoardo Boncinelli È stato individuato un gene cruciale nell’insorgenza della Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, una tremenda malattia neurodegenerativa che costituisce uno dei peggiori spauracchi dei nostri tempi. È stato individuato da un consorzio di ricerca dove spiccano molti centri di ricerca italiani. È stato individuato con un poderoso...

Read more »

Il patto dei mafiosi nel nome di Dio [microMega]

6 aprile 2014
By admin
Il patto dei mafiosi nel nome di Dio [microMega]

di Barbara Spinelli Così come esistono gli atei devoti, esistono anche i mafiosi devoti. Adorano sopra ogni cosa le processioni, e idolatrico è il loro culto di certe Sante, i riti di iniziazione a Cosa nostra. E le immaginette votive che l’affiliando brucia nel fuoco dopo averci versato sopra il proprio sangue: Roberto Saviano l’ha raccontato sabato su queste colonne. Fuoco, sangue, sacrificio: sono i segni, per l’eletto, di rinascita battesimale a nuova vita. Contro quest’idolatria è insorto Papa Francesco, il 21 marzo, con parole sommesse ma durissime. Come già Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi, il 9...

Read more »

Più precari, meno produttivi. Così Renzi affonderà il Paese

6 aprile 2014
By admin
Più precari, meno produttivi. Così Renzi affonderà il Paese

di Paolo Pini Tra le numerose critiche che abbiamo sollevato al primo decreto Lavoro dell’era Renzi-Poletti (“Diamo credito a Renzi?” e “Errori e illusioni della Renzinomics“), vogliamo qui ritornare su una che ci sembra di particolare rilevanza per i deleteri effetti che la liberalizzazione dei contratti a termine rischia di produrre nel medio-lungo periodo per l’economia italiana ed il lavoro in particolare. Si tratta degli effetti sulla produttività del lavoro. È talmente noto il declino della produttività italiana che sembra quasi inutile ritornarvi, ma siamo costretti a farlo proprio a causa di questo “malefico” decreto. Guardiamo i grafici che...

Read more »

ASSOCONTACT: IL PRESIDENTE INVITA A NON PARTECIPARE ALLA GARA PER IL CALL CENTER DEL COMUNE DI MILANO

6 aprile 2014
By admin
ASSOCONTACT: IL PRESIDENTE INVITA A NON PARTECIPARE ALLA GARA PER IL CALL CENTER DEL COMUNE DI MILANO

Lettera aperta di Umberto Costamagna alle aziende del settore, che sottolinea: “il prezzo non tiene conto del costo reale del personale” Milano, 28 marzo 2014 – Il Presidente di Assocontact Umberto Costamagna invita le aziende del settore a non partecipare alla gara indetta dal Comune di Milano per l’aggiudicazione del rinnovo del servizio di infoline del numero 020202. “Qualche settimana fa ho inviato al Sindaco di Milano una lettera, a nome dell’Associazione, dove evidenziavo il mancato rispetto dei parametri di costo del lavoro nel bando di gara, da parte dell’amministrazione milanese. La scadenza della gara è stata prolungata di...

Read more »

3Italia, la compagnia telefonica che sorprende [Panorama.it]

6 aprile 2014
By admin
3Italia, la compagnia telefonica che sorprende [Panorama.it]

Limita il calo del fatturato facendo meglio dei concorrenti. Scala le classifiche sulla qualità del servizio. E si inventa il “piano pensioni” che premia i clienti fedeli Al primo posto per qualità di rete nella trasmissione voce e nella velocità di download dei dati; al secondo posto complessivo (83 punti su 100) dopo Vodafone (85). Per 3 Italia, il più piccolo tra i quattro operatori telefonici mobili, le pagelle dell’Istituto tedesco qualità e finanza, pubblicate dal Corriere della sera, sono state un bel riconoscimento. E per di più lo scorso anno 3 Italia ha limitato al 7 per cento...

Read more »

Il casinò finanziario e l’azzardo immorale [RC]

5 aprile 2014
By admin
Il casinò finanziario e l’azzardo immorale [RC]

di Andrea Baranes – sbilanciamoci.info È concepibile che l’Italia abbia cambiato la costituzione per inserirvi il pareggio di bilancio ma non si possa ridiscutere mandato e funzionamento della Bce? Mentre le banche centrali di Usa, Giappone e Gran Bretagna portano avanti, con diverse modalità, politiche espansive e di sostegno ai rispettivi governi, in Ue non avviene nulla di paragonabile. In rari casi (con manovre indicate come Omt) la Bce ha acquistato titoli di Stato, unicamente sul mercato secondario e “in cambio” di impegni a durissime riforme e tagli alla spesa pubblica. Un’azione limitata e come risposta a specifiche situazioni...

Read more »

Telecom, quattro lavoratrici vincono causa contro “la sede ghetto per disabili”, per il giudice è il tentativo di concentrare e cedere un ramo d’azienda [FQ]

5 aprile 2014
By admin
Telecom, quattro lavoratrici vincono causa contro “la sede ghetto per disabili”, per il giudice è il tentativo di concentrare e cedere un ramo d’azienda [FQ]

*** nota della redazione di esternalizzati.it: Telecom ci riprova “… in accordo con i sindacati nel marzo 2013 (la societarizzazione) è stata sospesa per un anno“,  forse perché attendono altri ospiti “esterni”?. Questa vicenda ricorda fin troppo bene l’esternalizzazione di Telepost spa del 2004 *** La compagnia ha trasferito in un solo ufficio romano un elevato numero (43,7%) di lavoratori tutelati dalla legge 104. Il tribunale annulla il trasferimento per quattro di loro: “Scelta discriminatoria”. La società: “Tuteliamo la salute dei dipendenti”. Ma per il giudice è il tentativo di concentrare e cedere un ramo d’azienda - di Stefano...

Read more »

Cgil compra spazio pubblicitario contro Landini. “Uso smodato dei mass media” [FQ]

1 aprile 2014
By admin
Cgil compra spazio pubblicitario contro Landini. “Uso smodato dei mass media” [FQ]

Lo scontro continua. Questa volta a colpi di inserzioni a pagamento sul quotidiano simbolo della sinistra e dei lavoratori. A firmarlo i segretari generali di Cgil Roma-Lazio e Lombardia, Claudio Di Berardino e Nino Baseotto: “Iniziativa personale”. Ma il costo – “abbondantemente meno di mille euro” – è ricaduto sulle casse del sindacato di Lorenzo Vendemiale Lo scontro fra Cgil e Fiom continua. E adesso si combatte anche su “L’Unità”, il giornale che da sempre rappresenta il mondo dei lavoratori e della sinistra. E continua a colpi di inserzioni a pagamento. Sull’edizione del quotidiano in edicola oggi, a pagina...

Read more »

CGIL: Documento conclusivo assemblea di Bologna [Il sindacato è un'altra cosa]

1 aprile 2014
By admin
CGIL: Documento conclusivo assemblea di Bologna [Il sindacato è un'altra cosa]

COSTRUIRE L’OPPOSIZIONE IN CGIL. Documento conclusivo dell’assemblea nazionale de IL SINDACATO È UN’ALTRA COSA. L’assemblea di Bologna del documento congressuale IL SINDACATO È UN’ALTRA COSA, esprime grande soddisfazione per l’impegno delle e dei militanti volontari che hanno fatto sì che le nostre posizioni fossero conosciute  e sostenute nella CGIL in un quarto della platea  degli iscritti coinvolti nei congressi di base. (…) Il risultato del nostro documento, là dove siamo stato presenti, è complessivamente attorno al 20% dei voti, fatto che rappresenta un segnale forte del peso reale del dissenso con la linea e le pratiche della CGIL  e...

Read more »

Libro: “Vite rinviate. Lo scandalo del lavoro precario” di Luciano Gallino

1 aprile 2014
By admin
Libro: “Vite rinviate. Lo scandalo del lavoro precario” di Luciano Gallino

Titolo: Vite rinviate. Lo scandalo del lavoro precario Autore: Luciano Gallino Prezzo: € 5,90 © 2014, 144 pagg., illustrato, brossura Editore: Laterza  (collana iLibra) Il lavoro flessibile produce occupazione: è la promessa miracolosa che ha legittimato il progressivo smantellamento delle tutele del lavoro. La realtà è diversa, molto diversa. La flessibilità produce profonde disuguaglianze e ha costipersonali e sociali che non si possono sottacere. Costa prospettive di carriera professionale. Costa percorsi formativi iniziati e interrotti. Costa rapporti familiari instabili. Costa fatica fisica e nervosa per il continuo riadattamento a un nuovo contesto. Ma ancor più costa alla persona, per la...

Read more »

LA PIATTA FORMA DEL SINDACATO [Com C.U.B.-S.A.L.L.C.A.]

1 aprile 2014
By admin
LA PIATTA FORMA DEL SINDACATO [Com C.U.B.-S.A.L.L.C.A.]

E’ così complicato, cari colleghi, tentare di rispettare le più elementari norme nello svolgere correttamente l’attività sindacale? Parrebbe di sì, se consideriamo la “strategia” sindacale delle OO.SS.  “riconosciute” del settore Credito: dopo soli tre giorni di “incontri” nel gennaio 2012 firmano con ABI un contratto “allucinante”, costituito tutto da tagli (ad esempio il -18% alla retribuzione degli apprendisti) e “congelamenti” economici (Tfr e molte altre voci retributive bloccate per anni), da pesanti revisioni normative (vedi possibili turni serali nelle agenzie) e da “prese per il FOC” con il fondo per l’occupazione (che impiegati e quadri alimentano d’ufficio, con il...

Read more »

Telecom Italia vende la sede di Milano e incassa 75 milioni [FQ]

1 aprile 2014
By admin
Telecom Italia vende la sede di Milano e incassa 75 milioni [FQ]

Conclusa l’operazione con il Fondo Inarcassa Re. Il gruppo rimarrà in affitto. L’edificio, ristrutturato nel 2007, ospita gli uffici e una centralina telefonica di Redazione Il Fatto Quotidiano | 31 marzo 2014 Telecom Italia vende il quartier generale. La compagnia telefonica comunica di aver ceduto a Fondo Inarcassa Re l’immobile di via Negri 1, a Milano, per un importo di 75 milioni di euro. L’edificio è “in una zona di assoluto pregio del centro cittadino, nelle immediate vicinanze di Piazza Affari e del Duomo e si sviluppa su sei piani fuori terra e un piano interrato, per una superficie...

Read more »

Chiesa e pedofilia: i vescovi italiani non denunciano nessuno [CronacheLaiche]

1 aprile 2014
By admin
Chiesa e pedofilia: i vescovi italiani non denunciano nessuno [CronacheLaiche]

A quasi due anni dal varo delle Linee guida anti pedofilia la Cei ribadisce che i vescovi non si devono sentire obbligati a denunciare i sacerdoti presunti responsabili di abusi. Federico Tulli A proposito di tempi biblici. La Conferenza episcopale italiana ha pubblicato oggi la versione definitiva del documento approvato il 22 maggio 2012 e sbandierato allora come svolta epocale dalla Chiesa: le “Linee guida per i casi di abuso sessuale nei confronti di minori da parte di chierici”. Il testo predisposto dalla Cei sulla base delle indicazioni della Congregazione per la dottrina della fede non sposta di una...

Read more »

Il “ghetto” di Telecom, arriva la sentenza: per il giudice è illegittimo [IlRedattoreSociale]

30 marzo 2014
By admin
Il “ghetto” di Telecom, arriva la sentenza: per il giudice è illegittimo [IlRedattoreSociale]

fonte: Controcomunicando.net: http://www.controcomunicando.net/ Vincono la causa i cinque lavoratori che avevano denunciato l’azienda dopo il trasferimento. Tutti usufruiscono della 104, così come la maggior parte di coloro che sono stati trasferiti. Per il giudice c’è “illegittimità, violazione della legge, demansionamento” 26 marzo 2014 ROMA – Il “ghetto” di Telecom Italia è “illegittimo”: è quanto ha dichiarato il giudice, nella sentenza emessa nei giorni scorsi, in merito alla causa aperta da cinque lavoratori della sede romana, tutti beneficiari della legge 104 per l’assistenza a parenti disabili. A denunciare il caso a Redattore sociale, era stata una di loro, Elena Lucà,...

Read more »