Blog Archives

È lui il papa. Eletto in piena regola [di Sandro Magister]

6 gennaio 2015
By admin
È lui il papa. Eletto in piena regola [di Sandro Magister]

  Una autorevole canonista confuta gli argomenti di chi ritiene invalida l’elezione di Bergoglio e quindi non lo riconosce come papa. Ma restano le incognite sulle manovre che hanno preceduto la fumata bianca di Sandro Magister ROMA, 5 gennaio 2015 – Anche dopo lo svelamento dei nomi di coloro che papa Francesco eleverà alla porpora nella seconda tornata di nomine cardinalizie del suo pontificato, il conclave che lo ha eletto papa continua ad essere sfiorato da ombre. Naturalmente, non c’è conclave che non tiri le fila di “manovre” finalizzate all’elezione dell’uno o dell’altro candidato al papato. Sono “manovre” che...

Read more »

Bilderberg, ecco tutti i nomi degli italiani che hanno partecipato dal ’77 ad oggi: giornalisti, banchieri e politici [Infiltrato.it]

6 gennaio 2015
By admin
Bilderberg, ecco tutti i nomi degli italiani che hanno partecipato dal ’77 ad oggi: giornalisti, banchieri e politici [Infiltrato.it]

Scritto da IlCorsivoQuotidiano.net | A scorrere la lista degli italiani che hanno partecipato alle riunioni del Club Bilderberg dal 1977 ad oggi vengono i brividi. Perché spuntano nomi clamorosi, che nessuno si aspetterebbe di trovare in questo elenco. Tra giornalisti, politici e banchieri – secondo quanto riportato dal Corsivo Quotidiano, che ringraziamo per l’eccellente lavoro svolto – ecco persino Tina Anselmi, che presiedette la Commissione contro la P2. Siamo sicuri che ci abbia raccontato proprio tutto sugli amici di Gelli? TINA ANSELMI partecipò nel: 1977 in qualità di: giurista, politico; massima esperta italiana in logge massoniche segni particolari: decapitò...

Read more »

Telecom Italia, più trasparenza sui servizi di manutenzione [CorrCom]

2 gennaio 2015
By admin
Telecom Italia, più trasparenza sui servizi di manutenzione [CorrCom]

ANTITRUST Pubblicati sul sito dell’Antitrust gli impegni della compagnia sulle linee in affitto ai concorrenti. Sul piatto anche uno sconto del 50% sui costi imposti agli Olo per gli “interventi a vuoto” fatturati ma non ancora pagati fino al 31 dicembre di F.Me. Maggiore trasparenza sulle modalità di prestazione dei servizi di manutenzione. L’Antitrust ha pubblicato sul sito gli impegni di Telecom Italia in materia di servizi di manutenzione con i quali, oltre a definire diverse modalità di offerta del servizio, la compagnia telefonica offre alcun bonus economici ai concorrenti. Negli impegni, sottoposti a consultazione pubblica prima di essere...

Read more »

Tasse in aumento nel 2015: dalla benzina alla birra passando per l’acqua, in arrivo una stangata [L'HuffingtonPost]

2 gennaio 2015
By admin
Tasse in aumento nel 2015: dalla benzina alla birra passando per l’acqua, in arrivo una stangata [L'HuffingtonPost]

TABELLE CGIA MESTRE Una vera e propria stangata. È la Cgia di Mestre a lanciare l’allarme. Sono già dodici le tasse previste in aumento per il 2015. I più penalizzati saranno gli automobilisti, le categorie professionali che quotidianamente utilizzano l’auto o il camion (taxisti, agenti di commercio, autotrasportatori) e, soprattutto, i lavoratori autonomi iscritti alla sezione separata dell’Inps (freelance). “I soggetti interessati da questi aumenti – fa notare il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi – saranno in particolar modo gli automobilisti e tutte le categorie professionali che utilizzano quotidianamente un’auto o un camion, come i taxisti, gli agenti di...

Read more »

Internet Media e Tlc ecco cosa è successo nel 2014 [Key4biz]

2 gennaio 2015
By admin
Internet Media e Tlc ecco cosa è successo nel 2014 [Key4biz]

I fatti salienti che hanno caratterizzato il settore Internet, dei Media e delle Tlc nel 2014 con un occhio di riguardo per nuovi settori in ascesa, come le Smart City, i Robot e l’Internet of things. di Paolo Anastasio | @PaoloAnastasio1 Net neutrality, diritto all’oblio, web e fisco, banda ultralarga, Wi Fi disponibile e gratuito, roaming, web tax, cybercrime, Rai, Mediaset, Uber, Facebook, nuova Commissione Ue, mercato unico, consolidamento Tlc, droni, robot, Internet of things, smart city. Sono questi in sintesi alcuni dei temi più caldi e dibattuti del settore digitale e Tlc nel 2014. Temi e nodi aperti...

Read more »

Inps, tutte le sfide di Renzi per Boeri [EconomiaWeb]

2 gennaio 2015
By admin
Inps, tutte le sfide di Renzi per Boeri [EconomiaWeb]

di Francesco Pacifico Il neo presidente dell’istituto alla caccia di 4 miliardi per gli ammortizzatori. Il suo avversario più duro? Il ministro del lavoro Poletti. Nella conferenza stampa più seguita dell’anno – quella di Capodanno – Matteo Renzi ha smentito che Tito Boeri «lavorerà a nuova riforma delle pensioni». Se ne dovranno fare una ragione quelli che al governo (Giuliano Poletti e Pier Paolo Baretta) premono per introdurre un anticipo del pensionamento con penalizzazioni. LA GUERRA AL RETRIBUTIVO E ALLE PENSIONI D’ORO Ipotesi che non è mai piaciuta al bocconiano più famoso e influente d’Italia dopo Mario Monti. Che...

Read more »

Jobs Act numero due: uno tsumani sui diritti dei lavoratori [Com USB]

30 dicembre 2014
By admin
Jobs Act numero due: uno tsumani sui diritti dei lavoratori [Com USB]

La melina in atto nella maggioranza di governo sul contenuto dei due decreti legislativi di attuazione del Jobs Act, – con Renzi  che parla di rivoluzione copernicana da una parte  e i mugugni di Sacconi  dall’altra -   buona solo a riempire i giornali in giorni di magra, non ha incantato proprio nessuno. Dalla Confindustria, infatti, solo buoni apprezzamenti per una riforma che viene considerata pari, nella sua portata ( ahinoi!) modernizzatrice, a quella che “nel 1997 introdusse il lavoro interinale eliminando il tabù del monopolio pubblico sul collocamento”, proprio quella che ha prodotto la più bieca precarietà nel nostro...

Read more »

Sciopero generale, così non va [di Giorgio Cremaschi]

30 dicembre 2014
By admin
Sciopero generale, così non va [di Giorgio Cremaschi]

È la prima volta che la Cgil fa uno sciopero generale contro un governo guidato dal partito di riferimento di gran parte del suo gruppo dirigente. E il governo reagisce trattando la più grande organizzazione sindacale come un cobas qualsiasi, precettando i ferrovieri. Sono fatti che ci mostrano come il nostro paese stia entrando in una dimensione politico sociale inedita, che non può essere vista con le lenti del passato. Infatti lo sciopero di Cgil e Uil, un atto politico che nel passato avrebbe messo in crisi il governo contro cui fosse stato rivolto, oggi viene da Renzi relegato...

Read more »

Un nuovo balzo per un 2015 sovversivo [di Sergio Bellavita]

30 dicembre 2014
By admin
Un nuovo balzo per un 2015 sovversivo [di Sergio Bellavita]

In questi ultimi giorni del 2014 il governo giungerà nelle nostre case con il pacco dono dei primi due decreti attuativi del Jobs Act. In questi mesi di discussione sull’ennesima riforma del lavoro, la durezza dei prrvvedimenti del governo  è persino peggiorata, a dimostrazione, oltre che della inutile, ridicola e dannosa cosiddetta mediazione della sinistra dem, dell’irrilevanza dell’iniziativa di contrasto sul piano sociale. È sempre un errore non vedere appieno le potenzialità che le lotte di questi ultimi mesi hanno rimesso in campo. Tuttavia sarebbe un errore altrettanto grave non affrontare di petto la dura situazione con cui siamo...

Read more »

I sindacati che non attaccano la Troika non contano: articolo 18 e Jobs Act ne sono la prova [dal Blog del Fatto Q. di Lidia Undiemi]

28 dicembre 2014
By admin
I sindacati che non attaccano la Troika non contano: articolo 18 e Jobs Act ne sono la prova [dal Blog del Fatto Q. di Lidia Undiemi]

“…o il sindacato si rinnova e si riposiziona nel nuovo conflitto di classe, oppure esce di scena…” di Lidia Undiemi (Dottore di ricerca in diritto dell’economia) Le strategie del sindacato contro il palese attacco del governo Renzi ai lavoratori appaiono inutili e inadeguate rispetto ai reali termini del conflitto sociale che si sta velocemente delineando in tutta l’eurozona. Per comprenderne i motivi bisogna partire dal “cuore” della riforma del lavoro attualmente in discussione: la modifica dell’articolo 18 incentrata sulla perdita del diritto al reintegro in specifici casi di licenziamento illegittimo. Siccome la verità è difficile da far digerire, hanno trasformato...

Read more »

Telecom: Anatel da’ il via libera allo scioglimento di Telco -2- [BorsaItaliana]

28 dicembre 2014
By admin
Telecom: Anatel da’ il via libera allo scioglimento di Telco -2- [BorsaItaliana]

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Milano, 23 dic – A fine giugno il cda di Telco aveva votato la scissione della scatola socia di Telecom Italia. Operazione soggetta pero’ al semaforo verde delle autorita’: Conselho Administrativo de Defesa Economica “Cade” (Autorita’ antitrust brasiliana), Agencia Nacional de Telecomunicacoes “Anatel” (Autorita’ regolamentare brasiliana), Comision Nacional de Defensa de la Competencia “Cndc” (Autorita’ antitrust argentina) e, per quanto di competenza, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni “Ivass” (Autorita’ regolamentare italiana). Dopo la scissione nasceranno quattro newco che si chiameranno Telco Te Spa, Telco AG, Telco IS e Telco MB e faranno...

Read more »

Ufologia: il Vaticano e gli extraterrestri [FQ]

28 dicembre 2014
By admin
Ufologia: il Vaticano e gli extraterrestri [FQ]

di Vladimiro Bibolotti Non è un mistero il fatto che il Vaticano abbia stupito il mondo con le sue aperture sull’esistenza degli extraterrestri, attraverso le interviste da Mons. Balducci, a Padre Funes, gesuiti della Specola Vaticana. Se il famoso articolo di padre Funes pubblicato su l’Osservatore Romano, “L’Extraterrestre è mio Fratello”, suscitò scalpore, ecco che recentemente un altro gesuita Padre Consolmagno ha presentato il suo libro, Vuoi battezzare un extraterrestre? al simposio della Nasa a Washington. Papa Francesco ha usato la metafora degli extraterrestri come paragone: “…e se i marziani, sì, proprio quelli verdi con le orecchie a punta,...

Read more »

Troika, come funziona il commissariamento e cosa rischia l’Italia [Blog del FQ di Lidia Undiemi]

28 dicembre 2014
By admin
Troika, come funziona il commissariamento e cosa rischia l’Italia [Blog del FQ di Lidia Undiemi]

Il ricatto dei mercati sta nuovamente scatenando tutta la sua furia contro la povera Grecia, e non illudiamoci che ciò non possa accadere anche all’Italia, considerati anche gli altri precedenti (Spagna, Irlanda, Portogallo e Cipro). di Lidia Undiemi (Dottore di ricerca in diritto dell’economia) Il pretesto, questa volta, è l’anticipo dell’elezione del presidente della Repubblica, l’attuale governo di Samaras potrebbe non reggere l’impatto e in base agli ultimi sondaggi il partito di sinistra Syriza riuscirebbe a vincere anche se non sarebbe in grado di governare da solo. Per capire qual è la posta in gioco, occorre anzitutto spiegare come...

Read more »

Buone Feste! Disposti trasferimenti coatti a Roma per il personale Telepost in cigs

27 dicembre 2014
By admin
Buone Feste! Disposti trasferimenti coatti a Roma per il personale Telepost in cigs

Il 18 dicembre le OOSS confederali hanno ricevuto una comunicazione da parte della dirigenza di Telepost, con la quale si annuncia il trasferimento a Roma, di coloro che attualmente si trovano in cigs a Mestre, Cagliari, Pescara, Napoli, Catanzaro (16 persone), a partire dal 15 gennaio 2015. Non si fa cenno alla causa che potrebbe aver propiziato la necessità di avvalersi del personale proveniente dal resto d’Italia, tuttavia è un fatto che, circa una decina di lavoratori romani, stanno attendendo con impazienza le imminenti motivazioni relative alla sentenza di cassazione che -verosimilmente- li vedrà vittoriosi contro l’esternalizzazione di Telecom...

Read more »

Dove sono finiti i buoni propositi sbandierati nei giorni scorsi da Slc-Cgil? [Com Snater]

21 dicembre 2014
By admin
Dove sono finiti i buoni propositi sbandierati nei giorni scorsi da Slc-Cgil? [Com Snater]

Solo pochi giorni fa, SLC/CGIL sosteneva l’inaccettabilità dell’accordo sul Caring e, con comunicati di fuoco, invitava i lavoratori tutti a non partecipare all’illegittimo referendum “convocato” dall’azienda, minacciando denunce e ricorsi in tribunale qualora i “compari di merende” avessero avvallato un accordo non sottoscritto dal 50%+1 delle RSU del Coordinamento Nazionale. Ancora la settimana scorsa, nelle assemblee tenute coi lavoratori, la SLC/CGIL criticava aspramente l’atteggiamento concertativo troppo spinto di Cisl e Uil nel voler, a tutti i costi, approvare un accordo che, in piena violazione di una legge ancora esistente (Art. 4 Legge 300/70), avrebbe consentito all’azienda di controllare a distanza l’attività di ogni singolo lavoratore...

Read more »

Telecom Italia, avanti tutta su Metroweb [CorrCom]

21 dicembre 2014
By admin
Telecom Italia, avanti tutta su Metroweb [CorrCom]

Il cda ha fatto il punto sulle partite aperte sul mercato domestico e analizzato il piano industriale. Modificata la procedura delle operazioni per parti correlate ai sensi della disciplina Consob di F.Me. Il cda di Telecom Italia, un appuntamento che doveva essere di routine, si è però prolungato per tutto il pomeriggio fino alla serata di ieri. L’incontro è stato dedicato all’analisi strategica del piano industriale in cantiere, ma è servito anche a fare il punto della situazione sulle partite aperte. Lo scrive Il Sole 24 ore spiegando che sul fronte domestico c’è il dossier Metroweb e l’interesse di...

Read more »