Blog Archives

Vinto 1° grado causa contro cessione di ramo di azienda Telecom a SSC ora Telecom Italia I.T.srl! [Com Cobas]

4 luglio 2014
By admin
Vinto 1° grado causa contro cessione di ramo di azienda Telecom a SSC ora Telecom Italia I.T.srl! [Com Cobas]

“…i sindacati cgil cisl uil e ugl firmavano e sostenevano che tranquillamente Telecom poteva espellere migliaia di di persone…” Presso il Tribunale di Bologna, con sentenza n.126/2014 del 17 giugno 2014, il giudice dott. Filippo Palladino ha emesso il giudizio sull’illegittimità del‑conferimento di ramo di azienda nei confronti dei dipendenti ricorrenti,‑estrapolando dalla sentenza, il giudice sentenzia che…”‑ “Un’altra vittoria di chi non accetta di essere estromesso da una grande azienda italiana‑come Telecom per confluire nella miriade di aziende, anche di proprietà Telecom, che come pacchetti passano da un’azienda all’altra, che smagriscono per effetto di riduzione di personale a spese...

Read more »

Accenture, Telecom e progetto “Fusion” [Com Confsal]

4 luglio 2014
By admin
Accenture, Telecom e progetto “Fusion” [Com Confsal]

  Comunicato Come richiesto dalle OO.SS , ieri 24 giugno ,si è svolto presso la UIR l’incontro con l’azienda per conoscere nel dettaglio gli obiettivi che la stessa si prefigge di raggiungere attraverso l’attuazione del progetto FUSION . A fronte dei chiarimenti richiesti , l’azienda ha comunicato che FUSION può ritenersi un progetto con modesti contenuti intellettivi che si propone di automatizzare ordinarie operazioni di input permettendo di liberare 8  risorse da utilizzare in attività maggiormente qualificanti. L’azienda non ha però precisato quali siano tali attività; la delegazione sindacale  ha quindi richiesto maggiori chiarimenti che l’azienda fornirà durante il...

Read more »

Gallino: «L’antidoto al Fiscal Compact è la partecipazione popolare» [ilmanifesto]

4 luglio 2014
By admin
Gallino: «L’antidoto al Fiscal Compact è la partecipazione popolare» [ilmanifesto]

Roberto Ciccarelli – il manifesto Intervista. Oggi al via la raccolta firme per il referendum «Stop austerità, sì alla crescita». Il sociologo torinese lo appoggia insieme ad una possibile iniziativa legislativa popolare. «Renzi nasconde la situazione economica. Non se ne rende conto, anche perchè aderisce al credo neoliberale dominante» La flessibilità del rigore produce confusione nel governo. Il sottosegretario Del Rio ha rilanciato gli Union bond, un fondo federale al quale gli stati conferiscono pezzi del loro patrimonio immobiliare usato come garanzia per investimenti strutturali e per diminuire il debito, mentre per il ministro dell’Economia Padoan «la questione non...

Read more »

Telecom Italia …adesso basta ….a pagare sono sempre i lavoratori !!!!! [Com Confsal]

4 luglio 2014
By admin
Telecom Italia …adesso basta ….a pagare sono sempre i lavoratori !!!!! [Com Confsal]

Comunicato- Ormai non ci indigniamo più. Non si vuole ancora assistere ai danni che i dipendenti stanno subendo, dopo  l’accordo del 23 marzo 2013 dove le OO.SS unitamente al coordinamento delle RSU hanno stipulato con l’azienda . Con questo accordo l’azienda è riuscita  a ridurre drasticamente il costo del lavoro sulle spalle dei lavoratori , basti guardare cosa e rimasto del vecchio premio di risultato (solo i recuperi sulle assenze ) . Siamo passati da circa 2.900,00 in due tranche per l’anno il 2011, circa 1850 in due tranche come UT per il 2012 e alle 677,26 in un’unica tranche...

Read more »

Petizione: Cinque leggi laiche da varare subito! FIRMA ANCHE TU! [UAAR]

1 luglio 2014
By admin
Petizione: Cinque leggi laiche da varare subito! FIRMA ANCHE TU! [UAAR]

Diretta a Deputati e Senatori Lanciata da Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti L’Italia è uno stato laico. Ma la laicità italiana, negli ultimi anni, ha registrato pesanti passi indietro, accumulando un grave ritardo rispetto agli altri paesi europei. In parlamento esiste tuttavia una maggioranza in grado di votare un pacchetto di leggi capaci quantomeno di ridurre tale ritardo. Ed è per questo che chiediamo il vostro impegno per approvare entro la fine della legislatura questi cinque provvedimenti, per i quali si sono già espressi a favore molti di voi: - riconoscimento delle unioni civili, sia etero che...

Read more »

Cassazione: Vincono contro Telecom 6 lavoratori/ci impropriamente collocati in HPCDS di Catanzaro

30 giugno 2014
By admin
Cassazione: Vincono contro Telecom 6 lavoratori/ci impropriamente collocati in HPCDS di Catanzaro

Sentenza CASSAZIONE HPDCS n. 10129 9mag2014 6 LAV. CATANZARO ANLE

Read more »

Cassazione: Vince contro Telecom un lavoratore impropriamente collocato in HPCDS di Roma

30 giugno 2014
By admin
Cassazione: Vince contro Telecom un lavoratore impropriamente collocato in HPCDS di Roma

Sentenza CASSAZIONE HPDCS n 11381 22mag2014 1 lav. ROMA ANLE

Read more »

Scandalo Mose, gup respinge patteggiamento per ex sindaco Orsoni [FQ]

30 giugno 2014
By admin
Scandalo Mose, gup respinge patteggiamento per ex sindaco Orsoni [FQ]

Il primo cittadino di Venezia finito ai domiciliari per finanziamento illecito aveva patteggiato con la procura quattro mesi di reclusione e 15 mila euro di multa. Ma secondo il giudice “la pena è incongrua rispetto alla gravità dei fatti”. Pm: “Sarebbe stata preferibile una pena certa oggi, piuttosto che rischiare la prescrizione” di Redazione Il Fatto Quotidiano Respinta dal gup la richiesta di patteggiamento avanzata dal sindaco di Venezia Giorgio Orsoni coinvolto nello scandalo Mose. Il primo cittadino, che poi si è dimesso, aveva concordato con la procura quattro mesi di reclusione e 15 mila euro di multa, ma...

Read more »

8×1000 alla chiesa cattolica? chiedilo ai pederasti vaticani!

30 giugno 2014
By admin
8×1000 alla chiesa cattolica? chiedilo ai pederasti vaticani!

- Pedofilia: nunzio Wesolowski condannato a stato laicale - L’arcivescovo Jozef Wesolowski costretto alle dimissioni per abusi sessuali su minori. Ora ha due mesi per proporre appello alla sentenza di primo grado - di Maria Antonietta Calabrò - Dopo aver goduto di «relativa libertà di movimento» in attesa che l’ex Sant’Uffizio ne verificasse le accuse di pedofilia, l’ex nunzio polacco mons. Jozef Wesolowski ora rischia l’arresto o comunque una limitazione della libertà. «Saranno adottati tutti i provvedimento adeguati alla gravità del caso», ha spiegato una nota della stampa vaticana. Proseguirà adesso il procedimento penale presso gli organi giudiziari vaticani....

Read more »

Unicredit: siglato accordo sindacale, 800 assunzioni e 2.400 uscite [LaRepubblica]

30 giugno 2014
By admin
Unicredit: siglato accordo sindacale, 800 assunzioni e 2.400 uscite [LaRepubblica]

Raggiunta l’intesa sul piano industriale 2014-2018. Gli esodi saranno volontari e incentivati per quanti matureranno il diritto alla pensione nel periodo. Agli ingressi si aggiungeranno 670 stabilizzazioni di apprendisti nonché premi aziendali per i lavoratori MILANO – E’ stato raggiunto stanotte, dopo tre giorni di trattativa ininterrotta, l’accordo tra sindacati e Unicredit sulla prima fase di gestione degli esuberi del nuovo piano industriale 2014-18. I sindacati, afferma una nota della Fabi, sono riusciti a ottenere da parte dell’azienda l’impegno a creare nuova occupazione, con la garanzia di assunzione per 800 giovani e la stabilizzazione di altri 670, il riconoscimento...

Read more »

Camusso sempre più giù: precipita il consenso in Cgil [ilmanifesto]

26 giugno 2014
By admin
Camusso sempre più giù: precipita il consenso in Cgil [ilmanifesto]

di Antonio Sciotto – Il caso. Dopo il Congresso, la leader perde ancora voti. Segreteria “blindata” in funzione anti-Landini e inefficacia rispetto al governo Renzi: debolezze che ormai non piacciono più neanche ai suoi - Certo non deve essere per nulla facile trovarsi al vertice di un sindacato – ancor di più, della Cgil – quando al governo c’è un “asfaltatore” come Matteo Renzi. Ma la segretaria Susanna Camusso, nonostante le forti perdite di consenso interno subite al Congresso dello scorso maggio, non sembra aver ancora trovato la rotta giusta per ricompattare la sua organizzazione, per portarla al livello...

Read more »

LIBRO: Dobbiamo preoccuparci dei ricchi?

25 giugno 2014
By admin
LIBRO: Dobbiamo preoccuparci dei ricchi?

I super ricchi sono in aumento e alcuni redditi hanno raggiunto livelli impressionanti. Quali conseguenze può avere dunque il formarsi di redditi molto elevati e così distanti da quelli della grande maggioranza della popolazione, sul resto della società e sulla sua stessa evoluzione nel corso del tempo? di Elena Granaglia, Maurizio Franzini e Michele Raitano, da sbilanciamoci.info In questo libro (*) ci chiediamo se occorra preoccuparsi dei ricchi. Nessuno, o quasi, metterebbe in discussione che dei poveri (o, meglio, per i poveri) ci si deve preoccupare, soprattutto durante una crisi, per molti aspetti drammatica, come quella che stiamo vivendo....

Read more »

Facciamo fallire il regime renziano!!! [di Giorgio Cremaschi]

25 giugno 2014
By admin
Facciamo fallire il regime renziano!!! [di Giorgio Cremaschi]

  Dobbiamo deludere il Presidente del Consiglio. Anche se ha rinviato il vertice europeo sulla disoccupazione a Torino per non avere la manifestazione contro, saremo in piazza comunque il 28 giugno a Roma per contestare il suo semestre di presidenza UE. Perché il rinvio del summit dimostra solo la maggiore astuzia di Renzi rispetto ai suoi predecessori, non certo che pratichi una diversa politica economica. Anzi. Quanti disoccupati produrrà la sciagurata privatizzazione della Fincantieri, che sinora proprio perché pubblica ha permesso all’Italia di essere competitiva nella costruzione delle grandi navi, assieme alla Germania? Vogliamo parlare della privatizzazione di Ilva...

Read more »

Interposizione di manodopera negli appalti “endoaziendali” [avv. Ernesto M. Cirillo]

25 giugno 2014
By admin
Interposizione di manodopera negli appalti “endoaziendali” [avv. Ernesto M. Cirillo]

La Cassazione ha ribadito il divieto negli appalti, di messa a disposizione, da parte dell’impresa appaltatrice, di una prestazione meramente lavorativa/esecutiva. In questi casi i lavoratori utilizzati saranno considerati alle dirette dipendenze dell’utilizzatore. -interposizione- Nell’appalto “endoaziendale” si configura l’intermediazione vietata di manodopera quando al committente è messa a disposizione una prestazione meramente lavorativa. Ciò anche se l’appaltatore non è una società fittizia, tuttavia si limita alla gestione amministrativa della posizione relativa al lavoratore, senza che da parte sua ci sia una reale organizzazione della prestazione lavorativa. Con la sentenza 12357, pubblicata il 3 giugno scorso, la Sezione Lavoro della...

Read more »

Demansionamento nei Call Center [avv. Ernesto Cirillo]

23 giugno 2014
By admin
Demansionamento nei Call Center [avv. Ernesto Cirillo]

La inidoneità parziale alla mansione non giustifica la dequalificazione dell’Operatore. Lo ha chiarito il Tribunale di Napoli nella sentenza che si allega, con cui un noto gestore telefonico è stato condannato al risarcimento del danno professionale arrecato ad un proprio dipendente. la sentenza: Trib_NA_5487_2014 Sul sito www.legalicirillo.it troverete la recentissima sentenza del Tribunale di Napoli in favore di una Operatrice (R.E.P.), impiegata presso un noto gestore telefonico, lasciata, per una parziale inidoneità alla linea, in condizioni di dequalificazione e parziale inattività lavorativa.

Read more »

“Memorie di un ex esternalizzato” n. 2: Cronaca di una riunione sindacale di fine estate nel bel mezzo della campagna romana [di Stefano Torcellan]

22 giugno 2014
By admin
“Memorie di un ex esternalizzato” n. 2: Cronaca di una riunione sindacale di fine estate nel bel mezzo della campagna romana [di Stefano Torcellan]

Come avvenne il primo incontro sindacale tra Telepost, OO.SS., RSU e RSA, in quel di via Noale, a Roma, nel settembre del 2004. di Stefano Torcellan Già raggiungere quella sede fu un’impresa! Successe che perfino qualche tassista disorientato, dovette chiedere informazioni al “campo base” per avere le giuste coordinate. Poi, tanto fango, colline argillose, pecore, fabbricati in costruzione, sterrate, curve improbabili e campi nomadi. La prima esperienza sindacale non iniziava certo sotto buoni auspici! Così tra sballottamenti e guadi sembrò più un safari con “caccia al tesoro” (trovare la sede) che una riunione tra Azienda e controparti. Finalmente “l’oasi”!...

Read more »