Blog Archives

Nessuno vuole davvero fermare Israele [ilmanifesto]

26 luglio 2014
By admin
Nessuno vuole davvero fermare Israele [ilmanifesto]

Gaza sotto attacco. L’ipocrisia dei governi europei e dell’amministrazione americana di Alessandro Dal Lago – il manifesto - La striscia di Gaza è martirizzata da tredici anni, dall’inizio della seconda Intifada. Periodicamente Israele, in risposta ai lanci di razzi, al rapimento di un soldato o all’uccisione di giovani coloni, scatena offensive (dai nomi fantasiosi o truci, come “arcobaleno” o “piombo fuso” ecc.) dal cielo, dal mare e a terra. Dall’inizio del millennio, sono morti circa 6.400 palestinesi e poco più di 1000 israeliani, senza dimenticare le centinaia di palestinesi vittime della guerra civile tra Hamas e Anp. Ogni volta,...

Read more »

Venezia – Urgente mobilitazione per la cultura della città

26 luglio 2014
By admin
Venezia – Urgente mobilitazione per la cultura della città

Proprio non si può stare tranquilli, impossibile starne fuori! I paventati  tagli alle iniziative culturali mestrine, e a seguire a quelle per i cittadini veneziani, stanno per diventare una realtà. I tagli riguarderanno probabilmente molto presto il Candiani, il Teatro Toniolo e la Biblioteca VEZ. Già alcune persone occupate in questi ambiti attraverso le cooperative stanno perdendo il posto di lavoro. Beh, lo sai, non si tratta solo di cattiva amministrazione…c’è lo scandalo Mose e quello che uscirà dalle altre operazioni sulle altre opere comunali. In molti si sono arricchiti a scapito del bene pubblico, anche la lobby religiosa...

Read more »

Gaza, quello che l’occidente non vede [RC]

24 luglio 2014
By admin
Gaza, quello che l’occidente non vede [RC]

  di Fabio Amato - Le immagini che qui in Palestina, in Cisgiordania, tutte le televisioni palestinesi o quelle satellitari arabe internazionali danno 24 ore su 24 del massacro di Gaza, salvo rarissime eccezioni, non sono le stesse che vede l’opinione pubblica europea ed in genere occidentale. E’ solo attraverso i social network che l’orrore della guerra, dei bombardamenti sulla città di Gaza ed il loro macabro portato di morte e disperazione raggiunge una parte delle popolazioni. In occidente è proibito far vedere che quella che è definita guerra di difesa israeliana è fatta di bambini che muoiono, di...

Read more »

Patuano (Telecom): “Nel 2015 faremo migliaia di assunzioni” [LaStampaEconomia]

24 luglio 2014
By admin
Patuano (Telecom): “Nel 2015 faremo migliaia di assunzioni” [LaStampaEconomia]

  A Spoleto, nelle «Conversazioni con Paolo Mieli» organizzate da Aleteia, l’ad di Telecom delinea la nuova strategia del colosso delle TLC roberto giovannini «Gli anni 2014 e 2015 vedranno alcune migliaia di assunzioni. Da qui dobbiamo partire per avviare un cambio di business model». È quanto afferma Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom Italia ospite dell’ultimo incontro delle Conversazioni di Paolo Mieli, il format che Aleteia Communication ha portato alla 57esima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto. «Telecom – ha spiegato il manager – circa un anno fa ha iniziato un avvicinamento per arrivare ad essere...

Read more »

Call Center – Dichiarazione Stampa di Michele Azzola [Slc Cgil]

24 luglio 2014
By admin
Call Center – Dichiarazione Stampa di Michele Azzola [Slc Cgil]

Continua lo stillicidio di imprese e lavoratori per l’assenza di regole del settore Infocontact, 1800 lavoratori senza retribuzione da mesi; il Tribunale informa che il Ministero dello Sviluppo Economico dovrebbe nominare i commissari straordinari il prossimo 24 luglio. British Telecom (fornitore dei servizi di telefonia anche per il Ministero del Lavoro) ufficializza di spostare la commessa ad altro sito, che non viene nemmeno dichiarato, lasciando i 280 lavoratori, ex dipendenti di British Telecom, a casa dal 1° ottobre. Così le follie generate da un vuoto normativo presente solo nel nostro Paese (gli altri Paesi Europei hanno correttamente recepito i contenuti di una direttiva europea di tutela...

Read more »

Facebook, privacy: i termini e le condizioni del contratto che gli utenti non leggono mai, ma che dovrebbero conoscere [L'UffingtonPost]

24 luglio 2014
By admin
Facebook, privacy: i termini e le condizioni del contratto che gli utenti non leggono mai, ma che dovrebbero conoscere [L'UffingtonPost]

Pubblicato: 22/07/2014 - Sono oltre un miliardo gli utenti attivi ogni mese su Facebook. Ciò significa che oltre un miliardo di persone in tutto il mondo ha accettato, senza leggere o chiedere un parere legale, le condizioni generali di contratto – scritte in piccolo – che disciplinano le modalità e i termini con cui Facebook fornisce ai clienti il servizio concordato, soprattutto per quanto riguarda la gestione della privacy. Il fatto che praticamente nessuno degli iscritti al social network più famoso del mondo abbia mai letto le clausole dell’accordo è stato dimostrato da un gruppo di ricercatori della Carnegie...

Read more »

Cantano con un vibratore tra le gambe: l’esperimento della girlband Adam [L'UffingtonPost]

24 luglio 2014
By admin
Cantano con un vibratore tra le gambe: l’esperimento della girlband Adam [L'UffingtonPost]

La girlband Adam, gruppo olandese che fa musica elettronica, ha pensato di imitare l’idea del fotografo e regista americano producendo un videoclip della canzone Go to Go con un vibratore a testa fra le gambe cercando di cantare mantenendo intonazione

Read more »

La sporca guerra di Israele raccontata dagli obiettori di coscienza perseguitati e incarcerati [Controlacrisi]

24 luglio 2014
By admin
La sporca guerra di Israele raccontata dagli obiettori di coscienza perseguitati e incarcerati [Controlacrisi]

di Claudia Galati Sono decine di migliaia gli ebrei che si oppongono al loro governo sionista, e per questo vengono maltrattati e incarcerati. Ebrei israeliani che organizzano manifestazioni pacifiste in tutto il paese, e giovani obiettori di coscienza che si rifiutano di combattere. Esempi che suscitano ammirazione e speranza, come la vicenda di Uriel Ferera, imprigionato nelle carceri militari israeliane per il suo rifiuto ad arruolarsi per motivi di coscienza, sull’onda di un vero e proprio fenomeno sociale che si sta diffondendo a Israele: sempre più cittadini che si rifiutano di prestare servizio nelle Forze di Difesa Israeliane. Uriel,...

Read more »

L’urlo fascista su Gaza [microMega]

24 luglio 2014
By admin
L’urlo fascista su Gaza [microMega]

Monica Pepe, Micromega A morte la vita. La lezione di Gaza era prevista, bene al di là della “lunga storia” di cui parla Altan nella sua vignetta dello scorso 18 luglio. Chi comanda il mattatoio di civili di Gaza ha intensificato i bombardamenti facendoli arrivare da ogni direzione: da terra, dal cielo dal mare, come una sinistra e moderna piaga bibilica. Oltre 500 i civili palestinesi ammazzati a Gaza, circa 20 i soldati israeliani, il contatore aumenta ogni minuto che passa. La decennale storia dello Stato di Israele ha a disposizione un alleato storico come gli Stati Uniti, un...

Read more »

Bambini esposti a religione hanno difficoltà a distinguere la realtà dalla finzione [L'HuffingtonPost]

24 luglio 2014
By admin
Bambini esposti a religione hanno difficoltà a distinguere la realtà dalla finzione [L'HuffingtonPost]

Lo studio su Cognitive Science * I bambini che sono esposti alla religione hanno maggiori difficoltà a distinguere tra realtà e finzione. E’ quanto riportato da un nuovo studio pubblicato nel numero di luglio di Cognitive Science. I ricercatori hanno focalizzato la propria attenzione su bambini di 5 e 6 anni provenienti sia da scuole pubbliche che parrocchiali, con tre diversi tipi di storie: religiose, fantastiche e realistiche. Il tentativo era quello di misurare quanto bene si potevano identificare i racconti con elementi impossibili o fittizi. Lo studio ha rivelato che, dei 66 partecipanti, i bambini che vanno in...

Read more »

Lettera dell’on. Iacopo Venier a Daniela Cortese in merito alla richiesta di Snater di rimuovere un video da “LiberaTv”, critico sul “Testo Unico Rappresentanza Sindacale”

22 luglio 2014
By admin
Lettera dell’on. Iacopo Venier a Daniela Cortese in merito alla richiesta di Snater di rimuovere un video da “LiberaTv”, critico sul “Testo Unico Rappresentanza Sindacale”

“… Sono personalmente sorpreso della richiesta di rimozione avanzata da un Sindacato come lo SNATER che tra i propri scopi fondativi dovrebbe avere quello sostenere e garantire ogni forma di pluralismo dell’informazione tanto più dato che opera all’interno del settore delle Telecomunicazioni…” Gentile Sig. ra Daniela Cortese Nei giorni scorsi sono venuto a sapere da un nostro collaboratore di una spiacevole situazione che la coinvolge ed è connessa alla pubblicazione sulla testata Libera.Tv che dirigo della registrazione video di un Suo intervento pubblico. Vorrei quindi riassumere la situazione: 1) Il 23 aprile scorso una serie di organizzazioni, movimenti ed associazioni e partiti hanno organizzato una assemblea...

Read more »

SNATER – Quando il piccolo “burocrate” può esser peggio del grande [Contropiano.org]

22 luglio 2014
By admin
SNATER – Quando il piccolo “burocrate” può esser peggio del grande [Contropiano.org]

…  di Redazione Contropiano Cosa c’è di peggio della Grande Burocrazia delle Grandi Organizzazioni? La piccola Burocrazia delle Piccole Organizzazioni… C’è sempre da stupirsi quando accadono episodi del genere. Un piccolo sindacato – lo Snater * – rimasto a lungo incerto se considerarsi “di base” o altro, decide di firmare l’accordo del 10 gennaio, quel patto tra Cgil-Cisl-Uil e Confindustria che limita (pretende di limitare) il diritto di fare sindacato soltanto alle sigle firmatarie. Grandi discussioni interne su una scelta ritenuta sbagliata da parecchi delegati, che ovviamente non tacciono le proprie opinioni davanti ai non molti giornalisti interessati alla...

Read more »

“Memorie di un ex esternalizzato” n. 5 – La prima diffida alle segreterie nazionali [di Stefano Torcellan]

22 luglio 2014
By admin
“Memorie di un ex esternalizzato” n. 5 – La prima diffida alle segreterie nazionali [di Stefano Torcellan]

Fu davvero per puro caso che un sindacalista regionale, transitando per i nostri uffici ad un mese dall’esternalizzazione, pourparler ci avvisò che, qualche giorno dopo, le segreterie nazionali confederali si sarebbero trovate a Roma, presso l’UIR (Unione Industriali Roma), per firmare l’accordo di armonizzazione contrattuale con Telepost spa. Rimanemmo sconcertati perché non ci era stato comunicato nulla! Protestammo veementemente con il regionale e gli dicemmo di avvisare i suoi “capi” di non procedere perché non lo avrebbero potuto fare senza un nostro mandato. Il regionale si mise a ridere, e mantenne quell’espressione ilare anche di fronte alla nostra collera!...

Read more »

MPSS Verbale di Accordo del 21 luglio 2014; riqualificazione e altri 2 anni di Cigs …

22 luglio 2014
By admin
MPSS Verbale di Accordo del 21 luglio 2014; riqualificazione e altri 2 anni di Cigs …

MPSS VERBALE DI ACCORDO DEL 21 LUGLIO 2014

Read more »

Demansionamento e Quantificazione del danno [avv. Ernesto M. Cirillo]

22 luglio 2014
By admin
Demansionamento e Quantificazione del danno [avv. Ernesto M. Cirillo]

l’assegnazione a funzioni di pari livello non significa non demansionare perché occorre salvaguardare il patrimonio professionale del dipendente Demansionamento e Quantificazione del danno, “per errata assegnazione ad una mansione realmente equivalente, con conseguente perdita della professionalità acquisita. Più precisamente al ricorrente, a parità di livello inquadramentale, era stata attribuita, dalla qualifica di assistente allo sviluppo operativo \ realizzatore impianti, quella di specialista ad attività tecniche integrate.” Il tribunale di Milano con sentenza n. 2069 del 18.6.2014 si è nuovamente espresso in merito all’errata interpretazione, da parte del datore di lavoro. delle mansioni realmente equivalenti, basandosi solo sul criterio che...

Read more »

Tlc, indagine su pratiche scorrette [EconomiaWeb]

21 luglio 2014
By admin
Tlc, indagine su pratiche scorrette [EconomiaWeb]

Coinvolte Telecom, Vodafone, H3g e Wind.  Nel mirino servizi a pagamento non richiesti di Lorenzo Morelli Telecomunicazioni Cellulari Italia L’Antitrust, nel suo bollettino settimanale diffuso oggi, informa di aver aperto 4 istruttorie a seguito di esposti presentati dal Codacons, nei confronti delle società telefoniche Telecom, Wind, Vodafone e H3G. Le indagini sono state aperte per accertare l’eventuale utilizzo di pratiche commerciali scorrette quali, ad esempio, servizi a pagamento non richiesti e addebitati sul credito telefonico. Nei quattro avvisi di avvio provvedimento si legge che «secondo segnalazioni di consumatori e associazione di consumatori pervenute e alcune informazioni acquisite d’ufficio», la...

Read more »