Blog Archives

QuiRiinale [di Marco Travaglio]

11 ottobre 2014
By admin
QuiRiinale [di Marco Travaglio]

di Marco Travaglio Negli ultimi 22 anni centrodestra e/o centrosinistra hanno, nell’ordine: stipulato un patto con Cosa Nostra per metterle in mano lo Stato in cambio della sospensione delle stragi e del sacrificio di Paolo Borsellino e di decine di altri innocenti sterminati o feriti a Palermo, Firenze, Milano e Roma, trafficando poi indefessamente ai massimi livelli istituzionali per coprire tutto e depistare le indagini; abolito la “legge Falcone” antimafia che prevedeva l’arresto obbligatorio in flagrante per i falsi testimoni; abrogato l’obbligo di custodia cautelare per gli indagati di mafia; accorciato la custodia cautelare per gli imputati di mafia,...

Read more »

Pedofilia, il vescovo rimosso dal Papa: “Nella Chiesa possibile un grande scisma” [FQ]

11 ottobre 2014
By admin
Pedofilia, il vescovo rimosso dal Papa: “Nella Chiesa possibile un grande scisma” [FQ]

Il paraguaiano Rogelio Ricardo Livieres Plano, accusato di aver coperto i reati del suo vicario, si scaglia contro Francesco: “Soffiano venti nuovi che non appartengono allo Spirito Santo”. E sul cardinale Kasper: “è responsabile di promuovere attivamente la confusione” di Francesco Antonio Grana “Nella Chiesa si potrebbe arrivare a un grande scisma”. Non ci sta ad accettare la volontà di Papa Francesco e passa al contrattacco l’ex vescovo di Ciudad del Este in Paraguay, monsignor Rogelio Ricardo Livieres Plano, rimosso da Bergoglio con l’accusa di malversazione e soprattutto di aver coperto la pedofilia del suo vicario generale, l’argentino padre...

Read more »

Telecom Italia e Mediaset? Sì può fare, a certe condizioni [Tom'sHardware]

1 settembre 2014
By admin
Telecom Italia e Mediaset? Sì può fare, a certe condizioni [Tom'sHardware]

di Dario d’Elia - Il Presidente di Telecom Italia, Recchi, non esclude un accordo commerciale con Mediaset. Il mercato dei contenuti in streaming obbliga a considerare ogni interlocutore del settore. Telecom Italia potrebbe siglare un accordo commerciale con Mediaset per arricchire la sua offerta streaming e non solo. “Se n’è parlato in passato ma il mercato non è mai stato pronto”, ha dichiarato al Corriere della Sera il presidente Giuseppe Recchi. “Solo oggi con le nuove tecnologie la convergenza sta accelerando. I contenuti si fanno più sofisticati e il pubblico più esigente e questo fa sì...

Read more »

Telecom Italia-Telefonica, divorzio in vista [EconomiaFinanza]

1 settembre 2014
By admin
Telecom Italia-Telefonica, divorzio in vista [EconomiaFinanza]

(Teleborsa) – Una liaison lampo - Così potrebbe essere definito, in poche parole, il sodalizio tra Telefonica e Telecom Italia. Non è passato neanche un anno, infatti, da quando Telefonica, con un blitz inatteso, era salita al 66% di Telco, la holding che detiene il 24% di Telecom Italia. Eppure, sembra ormai certo che il Gruppo spagnolo abbandonerà l’investimento nella rivale tricolore. Secondo quanto riportato dal quotidiano iberico Cinco Dias, il numero uno di Telefonica, Cesar Alierta, avrebbe dichiarato l’intenzione della società di uscire dal capitale di Telecom Italia. “Non vogliamo più stare in Telecom”, ha affermato il manager,...

Read more »

Alierta: «Telefonica uscirà dal capitale di Telecom Italia» [IlSole24h]

1 settembre 2014
By admin
Alierta: «Telefonica uscirà dal capitale di Telecom Italia» [IlSole24h]

Telefonica uscirà dal capitale di Telecom Italia, dopo essersi imposta la scorsa settimana nella battaglia per l’operatore brasiliano di banda larga Gtv, che rafforzerà la sua posizione sul mercato più importante dell’America Latina. È quanto ha assicurato oggi il presidente di Telefonica, Cesar Alierta, in dichiarazioni ai media nell’incontro sulle telecomunicazioni indetto all’Università Menendez Palayo dal patronato del settore Ametic. «Non vogliamo stare in Telecom Italia», ha detto Alierta, nel rilevare che la compagnia spagnola «ha appreso molto» durante il periodo di presenza in Telecom. E ha sostenuto che «il non essere italiani» è stata la principale barriera trovata...

Read more »

Telefonica pronta a mollare Telecom Italia [fanpage]

1 settembre 2014
By admin
Telefonica pronta a mollare Telecom Italia [fanpage]

Dopo aver vinto la corsa per Gvt il gruppo spagnolo, finora socio industriale di riferimento di Telecom Italia, si prepara a passare la mano proprio ai francesi con Mediaset che resta sullo sfondo. E’ ora di fare delle scelte… Settembre si apre all’insegna di un ulteriore indebolimento per Telecom Italia, cui non è bastata la “vicinanza” al finanziere francese Vincent Bollorè, cui fa capo il gruppo Vivendi e che è azionista e consigliere d’amministrazione di Mediobanca (tuttora azionista, attraverso Telco, di Telecom Italia), per riuscire nell’impresa, invero non agevole, di mettere le mani su una società come Gvt valutandola...

Read more »

Conti pubblici, licenziamenti più facili in cambio di flessibilità sul taglio del debito. Così l’Italia si gioca la sua partita con l’Europa [L'UffingtonPost]

1 settembre 2014
By admin
Conti pubblici, licenziamenti più facili in cambio di flessibilità sul taglio del debito. Così l’Italia si gioca la sua partita con l’Europa [L'UffingtonPost]

di Dario Prestigiacomo - LICENZIAMENTI FACILI FLESSIBILITA’ - Flessibilità in cambio di flessibilità. La flessibilità sui conti pubblici in cambio di una maggiore flessibilizzazione del mercato del lavoro. E’ su questo scambio che l’Italia sta giocando la sua partita più importante in Europa. Una partita che è entrata nel vivo e che si concretizzerà nelle prossime settimane tra Roma, Milano (dove si terrà il prossimo Ecofin informale) e Bruxelles. Da un lato, c’è la richiesta del governo Renzi di poter ottenere dalla Commissione europea maggiori margini di flessibilità, ossia un allentamento dei vincoli di bilancio (in particolare per quanto...

Read more »

C’è Mediaset nel futuro di Telecom Italia? [CorrCom]

1 settembre 2014
By admin
C’è Mediaset nel futuro di Telecom Italia? [CorrCom]

  Dopo il no di Vivendi il presidente Giuseppe Recchi non esclude possibili alleanze con il broadcaster: “Le nuove tecnologie accelerano la necessità di convergenza”. E su Gvt: “Non era conveniente rilanciare”. In serata ricevuto dal presidente Napolitano di F.Me. “Avevamo già avuto l’autorizzazione dal board a rilanciare ben oltre, ma come management abbiamo deciso di non farlo perché ritenevamo il nostro prezzo e la nostra struttura di offerta la migliore per essere approvata in assemblea dagli azionisti. Non c’è stato un problema di risorse della società. Semplicemente non avremmo creato valore per l’azienda andando oltre”. A 48 ore...

Read more »

Don Ciotti: Le minacce di Riina rivolte al tutto il popolo di Libera, solo un “noi” può vincere la mafia [ControLaCrisi]

31 agosto 2014
By admin
Don Ciotti: Le minacce di Riina rivolte al tutto il popolo di Libera, solo un “noi” può vincere la mafia [ControLaCrisi]

Autore: Don Luigi Ciotti -Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative. Non sono infatti rivolte solo a Luigi Ciotti, ma a tutte le persone che in vent’anni di Libera si sono impegnate per la giustizia e la dignità del nostro Paese. Cittadini a tempo pieno, non a intermittenza. -Solo un “noi” – non mi stancherò di dirlo – può opporsi alle mafie e alla corruzione. Libera è cosciente dei suoi limiti, dei suoi errori, delle sue fragilità, per questo ha sempre creduto nel fare insieme, creduto che in tanti possiamo fare quello che da soli è...

Read more »

Telecom Orfana [Dagospia]

30 agosto 2014
By admin
Telecom Orfana [Dagospia]

E’ diventata una Public Company, ma solo perché i suoi azionisti sono scappati – Bloccata in Brasile dai suoi attuali proprietari (Telefonica) e dai possibili futuri (Vivendi). Come Alitalia, Telecom Italia è metafora di un grande Paese che rifiuta di considerarsi tale: costa troppa fatica – Dopo il flop per Gvt si apre un lungo periodo di incertezza: Bolloré diventerà primo azionista? Terrà le quote o le rivenderà? I soci hanno ficcato la società in una buca profonda, e i manager hanno davanti un’impresa impossibile… Dal “Corriere della Sera” Come già Alitalia, Telecom Italia si fa ora metafora di...

Read more »

E adesso, cosa farà Telecom? [CorrCom]

30 agosto 2014
By admin
E adesso, cosa farà Telecom? [CorrCom]

IL COMMENTO Marco Patuano è rimasto col cerino in mano: ora deve trovare un altro piano per uscire dall’impasse brasiliana e per dare a Telecom Italia una rotta strategica. Non sarà facile di Gildo Campesato La forza della moneta contante buttata sul piatto da Telefonica. E la scelta di essere coerenti con una impostazione di strategia industriale che prevede l’uscita dalle telecomunicazioni per concentrarsi nel business del content. E, forse, anche la sirena di un accordo con Telefonica per la distribuzione dei contenuti del gruppo Vivendi ben al di là del mercato brasiliano, magari ovunque Telefonica sia presente (ma...

Read more »

Deflazione, cos’è e che rischi ha [Lettera43]

30 agosto 2014
By admin
Deflazione, cos’è e che rischi ha [Lettera43]

  I prezzi calano. E si bloccano i consumi. Con ripercussioni su salari, mutui e debito pubblico. Ecco come cambia la vita dei cittadini. L’ultimo precedente nel 59. di Claudia La Via Dopo averlo preannunciato quest’estate ora l’Istat l’ha confermato: siamo ufficialmente in deflazione. Per il nostro Paese è quasi una novità. O meglio lo è per chi non c’era nel 1959, anno in cui l’Italia, per l’ultima volta fino a oggi entrò nella spirale del calo prezzi. Insomma non c’è solo la recessione che attanaglia l’economia nostrana. Anzi, ora questo tandem di crisi (recessione-deflazione) rischia di rendere la...

Read more »

Telefonica, eventuale offerta migliorativa su Gvt non arriverà a 8 miliardi [NewRepublic]

28 agosto 2014
By admin
Telefonica, eventuale offerta migliorativa su Gvt non arriverà a 8 miliardi [NewRepublic]

MADRID (Reuters) – Il cda di Telefonica si riunirà oggi per studiare come migliorare la propria offerta per la brasiliana Gvt di Vivendi. Lo ha riferito una fonte vicina alla situazione. “Sarà più alta (dell’originale) di 6,7 miliardi di euro, ma non arriverà a 8 miliardi”, ha detto la fonte, riferendosi al prezzo indicato da alcuni quotidiani. Telefonica è in concorrenza con un’altra offerta attesa da Telecom Italia intorno ai 7 miliardi, secondo le fonti.   - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Read more »

Alitalia costa cara a Colaninno. Nel primo semestre 2014 la Immsi perde 40 milioni [FQ]

28 agosto 2014
By admin
Alitalia costa cara a Colaninno. Nel primo semestre 2014 la Immsi perde 40 milioni [FQ]

La holding che controlla Piaggio ha svalutato per 40,8 milioni la quota del 10,19% nella compagnia aerea, di cui Colaninno è presidente uscente. Dopo il “fidanzamento” con Etihad, Colaninno aveva chiesto un “riconoscimento per l’enorme sacrificio” fatto dalla cordata dei “patrioti” che nel 2008 rilevarono la parte sana di Alitalia scaricando sui contribuenti esuberi e debiti di Redazione Il Fatto Quotidiano A Roberto Colaninno i “tre salvataggi” di Alitalia, per i quali di recente ha chiesto “un riconoscimento”, continuano a costare cari. Dopo i 100 milioni già bruciati, i conti del primo semestre dell’anno della holding Immsi evidenziano infatti...

Read more »

Telecom Italia, offerta a Vivendi per GVT con conferimento 20% capitale [NewRepublic]

28 agosto 2014
By admin
Telecom Italia, offerta a Vivendi per GVT con conferimento 20% capitale [NewRepublic]

MILANO (Reuters) – Telecom Italia ha approvato l’offerta per GVT che prevede una fusione con Tim Brasil e il conferimento alla controllante Vivendi di circa il 20% del capitale del gruppo italiano e una parte cash. Lo dice una nota della società, aggiungendo che a operazione chiusa Vivendi avrà il 15% del capitale di Tim Brasil post fusione, Telecom il 60% circa. L’offerta sarà composta per il 76% circa in azioni e per il 24% circa in cassa, ma non prevede che Telecom Italia ricorra a un aumento di capitale o ad “appositi finanziamenti”. E’ previsto un iniziale...

Read more »

Coca Cola chiude a Modena. Campagna lavoratrici: “Boicottate multinazionale” [FQ]

28 agosto 2014
By admin
Coca Cola chiude a Modena. Campagna lavoratrici: “Boicottate multinazionale” [FQ]

Nessun accordo con l’azienda dopo l’incontro con i sindacati nella sede di Confindustria. A rischio 57 lavoratori: i dirigenti propongono il trasferimento a Milano. La lettera di un’ex impiegata: “E’ un ritorno al passato, dove le donne sono lasciate a casa. Se il femminile non persuade più, ci si augura che le donne siano sempre meno persuase dal prodotto” di Annalisa Dall’Oca | Modena | L’ufficialità arriva dopo l’incontro con la proprietà dell’azienda: lo stabilimento Coca Cola Hbc di Campogalliano (Mo) a ottobre chiuderà definitivamente. E la speranza di evitare i 57 licenziamenti prospettati a metà luglio dal colosso...

Read more »