Blog Archives

Il Governo Renzi discrimina la CISAL

19 ottobre 2014
By admin
Il Governo Renzi discrimina la CISAL

  Francesco CavallaroRoma, 07/10/2014 – Escludendo la CISAL dal confronto di questa mattina tra il Governo e i vertici sindacali, il Governo Renzi ha attuato una grave forma di discriminazione nei confronti della Confederazione storica dell’autonomia sindacale, presente nel mondo del lavoro dal 1957. “Non è un bel gesto”, commenta il Segretario Generale Francesco Cavallaro. “Non lo è in assoluto e contraddice lo stesso Premier, che lamenta un deficit di democrazia sindacale nel nostro Paese e per questo sostiene la necessità di una legge sindacale. Ma la democrazia, intanto, perché non comincia a rispettarla lo stesso Presidente del Consiglio?”....

Read more »

Telecom: Scorporo rete, la politica riapre il dibattito [CorrCom]

19 ottobre 2014
By admin
Telecom: Scorporo rete, la politica riapre il dibattito [CorrCom]

Le voci su una possibile acquisizione di Metroweb da parte di Telecom Italia hanno riacceso i riflettori sul futuro della rete. Gasparri (FI): “No a espropri, ma valutare newco”. Esposito e Bargero (Pd): “Evitare situazione di monopolio nel fisso”. Crosio (Lega): “Garantire la concorrenza” di Federica Meta Il futuro della rete Telecom riaccende il dibattito politico. Dopo le prese di posizione dei parlamentari Pd, Stefano Esposito e Cristina Bargero, e del senatore leghista Jonny Crosio preoccupati del permanere del monopolio nel fisso, soprattutto dopo le notizie su una possibile acquisizione da parte di TI di una quota di Metroweb,...

Read more »

Appalti per pulizia scuole e p.a.: ipotesi “cartello” anti-concorrenza; procedimento istruttorio anche verso Manutencoop FM [FQ]

17 ottobre 2014
By admin
Appalti per pulizia scuole e p.a.: ipotesi “cartello” anti-concorrenza; procedimento istruttorio anche verso Manutencoop FM [FQ]

  L’autorità indaga su quattro società per verificare se abbiano posto in essere un’intesa per partecipare alla gara bandita da Consip. Il procedimento si concluderà entro il 31 dicembre 2015 di Redazione Il Fatto Quotidiano Società che partecipano alla gara Consip per l’affidamento delle pulizia nelle scuole e che finiscono nel mirino dell’Antitrust, perché l’autorità vuole verificare che tra loro non esista un accordo “volto ad una ripartizione della quasi totalità dei 10 lotti fino ad oggi aggiudicati in violazione della normativa europea a tutela della concorrenza”. L’authority ha quindi avviato un procedimento istruttorio “nei confronti delle società CNS...

Read more »

Tfr in busta paga: un magistrale esercizio di marketing politico [microMega]

17 ottobre 2014
By admin
Tfr in busta paga: un magistrale esercizio di marketing politico [microMega]

La riforma del mercato del lavoro che il Governo si accinge a varare presenta il contratto unico a tutele crescenti come il superamento della precarietà, e l’anticipazione del TFR in busta paga come un aumento dei redditi dei lavoratori. Ma, in entrambi i casi, si tratta di provvedimenti che si muovono nella direzione opposta a quella annunciata. di Guglielmo Forges Davanzati Il dibattito di politica economica in Italia ha subìto una fortissima accelerazione nel corso dell’ultimo mese sui temi della “riforma” del mercato del lavoro. A fronte del fatto che pressoché tutti i commentatori concordano che non si crea...

Read more »

Rinnovo CCNL Grafici Editoriali [Com OOSS Conf]

17 ottobre 2014
By admin
Rinnovo CCNL Grafici Editoriali [Com OOSS Conf]

Il 16 ottobre 2014 presso la sede di Confindustria di Roma, è stata raggiunta l’intesa per il Contratto Nazionale dei Grafici Editoriali che nei prossimi giorni dovrà essere ratificata nelle assemblee dei lavoratori. Questo rinnovo del CCNL è avvenuto tra le enormi difficoltà in cui versa il Settore, la produzione negli ultimi cinque anni è crollata del 25% e in alcuni ambiti del 40%. Il comparto grafico-editoriale assomma alla crisi del nostro Paese una crisi dovuta alla penetrazione delle nuove tecnologie (PC, TABLET, SMARTHONE). Il confronto negoziale inizialmente aveva da subito evidenziato enormi difficoltà per la sua prosecuzione anche...

Read more »

Call Center Com Stampa sciopero nazionale e notte bianca 21-10-14 [OOSS Conf.]

17 ottobre 2014
By admin
Call Center Com Stampa sciopero nazionale e notte bianca 21-10-14 [OOSS Conf.]

Dopo ennesimi licenziamenti sciopero nazionale e notte bianca dei Call Center il 21 novembre. Le Segreterie Nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno deciso di dichiarare la seconda giornata di sciopero nazionale del settore con manifestazione da tenersi a Roma il prossimo 21 novembre, nell’ambito di un evento più ampio, una vera e propria NOTTE BIANCA DEI CALL CENTER In cui le organizzazioni sindacali inviteranno mondo della cultura, dello spettacolo,  della società civile e della politica ad incontrare e confrontarsi con i lavoratori del settore e a solidarizzare con loro nella dura vertenza che li contrappone...

Read more »

Quattro incontri sulla storia del libero pensiero a Venezia

16 ottobre 2014
By admin
Quattro incontri sulla storia del libero pensiero a Venezia

Quattro incontri sulla storia del libero pensiero a Venezia Calendario delle attività Ottobre 2014 GIORDANO BRUNO E PAOLO SARPI Due vicende emblematiche del rapporto fra politica e libertà di pensiero – relatori Stefano Torcellan e Marina Maruzzi, presenta Cino Casson LIBERTINISMO E LIBERTINI VENEZIANI La diffusione della filosofia degli “spiriti forti” a Venezia -  relatrici Maria Giacometti e Marina Maruzzi, introduce Cino Casson FERDINANDO SWIFT E LA FONDAZIONE DELL’ATEO (1875) Ateismo, laicismo ed anticlericalismo nella Venezia di fine Ottocento – relatrice Marina Maruzzi, introduce Cino Casson AGIRE IL CONTEMPORANEO Quali significati, quali prospettive per la libertà di pensiero oggi....

Read more »

Wind: Prendere o Lasciare, il linguaggio della crisi … [di Nicola Romanato]

15 ottobre 2014
By admin
Wind: Prendere o Lasciare, il linguaggio della crisi … [di Nicola Romanato]

“Prendere o lasciare” è il linguaggio del modello di relazioni industriali post 2008, se poi condito da parole come crisi, flessione dei ricavi, riduzione della marginalità in settori molto competitivi ed altri slogan talvolta di origine anglosassone, diviene allora più forte e battente come il pianto di un lattante al quale è impossibile rimaner impassibili. E’ così che Wind TLC sale sul podio dei cigni piangenti per poter attingere agevolazioni e sostegno dalle grandi casse di mamma INPS e quindi dalle tasche degli onesti contribuenti (non della collettività) che versano la loro percentuale nei cedolini busta paga. E’ ormai...

Read more »

Tfr in busta paga da giugno 2015. Sarà splittato su sei mesi [AffariItaliani]

15 ottobre 2014
By admin
Tfr in busta paga da giugno 2015. Sarà splittato su sei mesi [AffariItaliani]

ESCLUSIVO/ La legge di Stabilità conterrà anche la misura sul Tfr. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, il provvedimento partirà da giugno 2015 e non da gennaio. Il governo Renzi ha bisogno di sei mesi per strutturare il meccanismo di garanzia e di finanziamento delle imprese con l’appoggio del sistema bancario in modo che sia a costo zero. La mensilità maturata verrà splittata sul secondo semestre del 2015 e non potrà essere distribuita tutta insieme in un mese soltanto di Andrea Deugeni @andreadeugeni Conto alla rovescia per la legge di Stabilità da 30 miliardi di euro che il Consiglio dei...

Read more »

Telecom prosegue trattative per Telecom Argentina, punta a intesa entro 24/10 [NewRepublic]

15 ottobre 2014
By admin
Telecom prosegue trattative per Telecom Argentina, punta a intesa entro 24/10 [NewRepublic]

MILANO (Reuters) – Telecom Italia prosegue le trattative con il fondo Fintech per la cessione della sua partecipazione in Telecom Argentina al fine di arrivare a un accordo entro il 24 ottobre. Lo ha detto il presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi a margine di un convegno a Milano. “Nessun cda è previsto (prima del 24). Andiamo avanti nelle trattative con la controparte con l’obiettivo di chiudere entro il 24 ottobre”, ha detto Recchi. L’ultimo cda ha deliberato l’ulteriore proroga delle trattative al 24 ottobre. L’operazione di cessione è stata annunciata da Telecom Italia a novembre 2013. (Stefano Rebaudo)...

Read more »

In difesa dell’art. 18 [UGL]

15 ottobre 2014
By admin
In difesa dell’art. 18 [UGL]

PDF: Nuova_versione_Locandina_Corteo_Roma_25_ottobre_2014(1)

Read more »

Il grande Vauro: Marxionne

15 ottobre 2014
By admin
Il grande Vauro: Marxionne

Read more »

Telecom: al via processo valorizzazione torri, durera’ circa 6 mesi [IlSole24h]

15 ottobre 2014
By admin
Telecom: al via processo valorizzazione torri, durera’ circa 6 mesi [IlSole24h]

A giorni primo incontro con i sindacati sulla newco (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 10 ott – Entra nel vivo il processo per la valorizzazione delle torri di Telecom Italia, per cui e’ prevista la creazione di una societa’ ad hoc. L’asset che comprende circa 11-13mila siti e’ stimato intorno a un miliardo di euro. Secondo quanto apprende Radiocor, a breve i sindacati di categoria incontreranno l’azienda proprio su questo dossier. Conteggiati i tempi per i conferimenti nella nuova societa’, la valutazione precisa dell’asset e il via libera del tribunale allo scorporo di ramo d’azienda, ci vorranno...

Read more »

TFR: UGL, metterlo in busta paga scontenta tutti [Com UGL]

14 ottobre 2014
By admin
TFR: UGL, metterlo in busta paga scontenta tutti [Com UGL]

(AdnKronos) 30-SET-14 16:24 – “Il Tfr in busta paga è una misura che scontenterebbe tutti, lavoratori e persino imprese, e che di conseguenza non avrebbe alcuna incidenza positiva sulla crescita. Lo dichiara il segretario confederale dell’Ugl, Stefano Conti, per il quale “con questa misura si andrebbe ad intaccare un tesoretto che i lavoratori accumulano nel corso degli anni e che di solito alla fine del rapporto di lavoro utilizzano per una serie di importanti esigenze, tra cui anche quelle sanitarie. Senza dimenticare che non sarebbe un favore nemmeno per le imprese alle quali si andrebbe a sottrarre una fonte,...

Read more »

Lo scandalo dei sindacalisti. Pensioni d’oro con un mese di contributi (e noi paghiamo …)

11 ottobre 2014
By admin
Lo scandalo dei sindacalisti. Pensioni d’oro con un mese di contributi (e noi paghiamo …)

Treu, commissario Inps: la mia legge usata in maniera furbesca, ma può essere modificata. Farò fare delle ispezioni Di nuovo bufera sulla legge 564, scritta nel 1996 da Tiziano Treu – nuovo commissario Inps – permette ai sindacalisti di ottenere una pensione d’oro dopo soltanto un mese di contributi. Il trucchetto è stato smascherato da Nadia Toffa delle Iene. Il trucchetto è semplice, spiegano  sul sito forexinfo.it – con la legge 564 del 1996, la base per il calcolo della pensione dei sindacalisti è costituita soltanto dall’ultimo mese di stipendio percepito. In questo modo per un sindacalista è sufficiente...

Read more »

Procura distratta, salvi gli ex dirigenti Telecom. Termini scaduti per l’inchiesta “Sim Fantasma”. Tra i graziati il figlio dell’ex ministro Ruggiero [LaNotizia]

11 ottobre 2014
By admin
Procura distratta, salvi gli ex dirigenti Telecom. Termini scaduti per l’inchiesta “Sim Fantasma”. Tra i graziati il figlio dell’ex ministro Ruggiero [LaNotizia]

Procura distratta, salvi gli ex dirigenti Telecom. Termini scaduti per l’inchiesta “Sim Fantasma”. Tra i graziati il figlio dell’ex ministro Ruggiero di Clemente Pistilli Non rischiano più di subire un processo. Nessuna possibile condanna all’orizzonte né un risarcimento del danno. Un ritardo della Procura di Roma nel presentare ricorso ha fatto finire nel cestino l’inchiesta a carico di tre ex manager di Telecom Italia, accusati di aver gonfiato il numero di clienti, ostacolando l’Autorità di vigilanza, per far crescere fittiziamente il valore della società. Guai giudiziari finiti per l’ex amministratore delegato del colosso delle telecomunicazioni, Riccardo Ruggiero, figlio dell’ex...

Read more »