Blog Archives

Disoccupazione record, a ottobre: 13,2% [EconomiaWeb]

29 novembre 2014
By admin
Disoccupazione record, a ottobre: 13,2% [EconomiaWeb]

Persi 90 mila posti. Allarme per i giovani senza lavoro sono al 43,3%, pari a 3 milioni 410 mila, +2,7% rispetto a settembre. Il tasso di persone senza lavoro a ottobre è arrivato al 13,2%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1,0 punti nei 12 mesi. Secondo quanto ha detto l’Istat, si tratta del massimo storico, il valore più alto sia dall’inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, ovvero dal 1977 (ben 37 anni fa). DISOCCUPAZIONE GIOVANILE AL 43,3%. Il numero di disoccupati ad ottobre risulta pari a 3 milioni 410...

Read more »

Lo Snater si Spacca! Esodo verso USB, pensionati compresi [Com telecomunicazioni.usb.it]

29 novembre 2014
By admin
Lo Snater si Spacca! Esodo verso USB, pensionati compresi [Com telecomunicazioni.usb.it]

Telecom Italia: RSU e lavoratori escono da Snater e scelgono USB - FONTE: http://telecomunicazioni.usb.it/index.php?id=1083 - L’Unione Sindacale di Base entra in Telecom grazie al passaggio di un gruppo consistente di RSU e lavoratori che hanno deciso di chiudere la loro esperienza con lo SNATER per passare al progetto del sindacalismo confederale e conflittuale. (in calce la Genesi dello scisma Snater con articoli correlati) Condividono questa esperienza anche lavoratori provenienti da altre sigle sindacali oppure mai stati iscritti. Dopo aver animato per anni l’attività sindacale della principale Azienda di telecomunicazioni, le RSU hanno deciso che era tempo di voltare pagina,...

Read more »

2924 precari fuori dai Tribunali al collasso, il governo ha il dovere di trovare soluzioni per il rientro negli uffici con continuità

29 novembre 2014
By admin
2924 precari fuori dai Tribunali al collasso, il governo ha il dovere di trovare soluzioni per il rientro negli uffici con continuità

- FIRMA LA PETIZIONE - Unione Precari della Giustizia La Giustizia italiana muore sotto il peso di milioni di cause civili e penali in arretrato e nel frattempo 2924 tirocinanti precari della Giustizia, rischiano di restare fuori dagli uffici in tutta Italia, dopo quattro anni di formazione costata 25 milioni. Il governo, le istituzioni, la politica devono trovare soluzioni per il rientro dei tirocinanti negli uffici: quale Lavoro senza Giustizia? LA GIUSTIZIA MUORE E 3000 PRECARI FUORI DAI TRIBUNALI Come denunciato dallo stesso Ministro di Giustizia Orlando, gli uffici giudiziari sono alla semi-paralisi, a causa soprattutto di oltre 9000...

Read more »

Adesso Sciopero Generale il 12 dicembre [Com Ugl]

29 novembre 2014
By admin
Adesso Sciopero Generale il 12 dicembre [Com Ugl]

VOLANTINO: Volantino sciopero 12 Dicembre

Read more »

Caring Services: ribadiamo il nostro NO al controllo individuale [Com Ugl]

29 novembre 2014
By admin
Caring Services: ribadiamo il nostro NO al controllo individuale [Com Ugl]

Nei giorni scorsi è proseguito il confronto tra T.I. e la Segreteria Nazionale di UGL Telecomunicazioni in merito alla divisione Caring Services di Telecom Italia. L’Azienda ha presentato una proposta che lascia intravedere piccoli avanzamenti sui seguenti temi: · gestione delle ferie del periodo estivo (formalizzazione entro il 15 marzo e approvazione o rifiuto entro il 15 aprile); · passaggi al livello 4° dei circa 180 Lavoratori ancora inquadrati al livello 3°; · chiusure delle sedi “periferiche”. Ad oggi, l’Azienda garantirebbe il superamento della chiusura solo per le sedi di Cuneo, Frosinone, Nuoro, Terni e Verona con il passaggio...

Read more »

Scandalo cappellani militari, pagati a peso d’oro dallo Stato [VirgilioNews]

29 novembre 2014
By admin
Scandalo cappellani militari, pagati a peso d’oro dallo Stato [VirgilioNews]

Gli stipendi dei cappellani militari ci costano 8 milioni di euro l’anno e nel 2015 la spesa aumenterà di quasi 2 milioni di euro Luigi Pelazza pone la questione delle spese che lo Stato italiano deve sostere per mantenere i sacerdoti cappellani nel corpo militare, spese che si attestano intorno ai 7-8 milioni di euro ogni anno. La ragione di un simile esborso è che i sacerdoti dell’esercito vengono inquadrati come ufficiali, con grado di colonnello o superiore, e che percepiscono quindi gli stipendi, i rimborsi e le pensioni, molto ingenti, previsti per le alte sfere del corpo militare....

Read more »

Telecom Italia ci riprova con il monopolio [FQ]

22 novembre 2014
By admin
Telecom Italia ci riprova con il monopolio [FQ]

OFFERTA PER COMPRARSI LA FIBRA DI METROWEB, QUELLA CON CUI ERA STATA CABLATA MILANO PROPRIO PER FARLE CONCORRENZA di Giorgio Meletti Nel 2001 il comune di Milano dette le canaline telefoniche interrate dalla municipalizzata elettrica Aem (oggi A2A) alla eBiscom (oggi Fastweb) fondata da Silvio Scaglia, che le usò per cablare con la fibra ottica i palazzi di Milano. Oggi sono 200 mila le famiglie del capoluogo lombardo con la fibra ottica in casa. All’origine quell’operazione rappresentò il più innovativo attacco al monopolio di Telecom Italia. OGGI QUELLA STESSA rete è il punto di partenza del tentativo della stessa...

Read more »

Eternit, prescrizione e pietra tombale [Ilmanifesto]

22 novembre 2014
By admin
Eternit, prescrizione e pietra tombale [Ilmanifesto]

Amianto. La prima sezione penale della corte di Cassazione annulla senza rinvio la condanna di Schmidheiny. Annullati anche i risarcimenti per le vittime. Reati prescritti al termine del primo grado di Mauro Ravarino La paura era rimasta lì, ferma, come un groppo in gola, per tutto il viaggio. Congelata da un’inossidabile speranza. «Vogliamo giustizia e siamo convinti che l’avremo, dopo 35 anni di lotte», sussurrava Romana Blasotti (cinque cari morti di mesotelioma), prima di entrare nei corridoi del Palazzaccio. Con lei, a Roma per l’udienza in Cassazione, sono arrivati tanti familiari delle vittime dell’amianto: da Casale Monferrato, la città...

Read more »

“Basta Liste dei prezzi in chiesa” [FQ]

22 novembre 2014
By admin
“Basta Liste dei prezzi in chiesa” [FQ]

IL PAPA CONTRO IL BUSINESS SUI SACRAMENTI IN PARROCCHIA: “GESÙ CE L’HA CON I SOLDI PERCHÉ LA REDENZIONE È GRATUITA” - di Alessio Schiesari Gesù ce l’ha con i soldi, ce l’ha con il denaro, perché la redenzione è gratuita. È gratuità totale dell’amore di Dio”. Papa Francesco ancora una volta si ispira alla chiesa più semplice quello che ha celebrato ieri messa nella Casa di Santa Marta. Nel giorno in cui la liturgia prevede il vangelo sulla cacciata dal tempio dei mercanti, Bergoglio pronuncia un’omelia forte, e con le parole verga gli ecclesiastici che vendono i sacramenti come...

Read more »

Wind ed internalizzazioni [Com OoSs Conf]

22 novembre 2014
By admin
Wind ed internalizzazioni [Com OoSs Conf]

“Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare”: pdf Seneca: seneca-1 Mercoledì 19 Novembre u.s. si sono incontrate a Roma WIND e le OO.SS Nazionali, Territoriali ed RSU aziendali. Tema dell’incontro l’avanzamento dell’attività di internalizzazione decisa lo scorso Luglio in occasione dell’accordo sui Contratti di Solidarietà nel quale le parti pattuirono che una folta platea di lavoratori sarebbe stata formata e riprofessionalizzata, portando all’interno dell’azienda attività di rete ed IT attualmente in carico a fornitori esterni. In questo incontro l’azienda ha portato a conoscenza dei sindacati gli step necessari per portare all’interno...

Read more »

Punto 1-Telecom Italia, tema Cda di venerdì è Brasile – Patuano

22 novembre 2014
By admin
Punto 1-Telecom Italia, tema Cda di venerdì è Brasile – Patuano

ROMA, 18 novembre (Reuters) – Il Cda di Telecom Italia del prossimo venerdì affronterà il tema sulle possibili opzioni in Brasile. Lo ha detto l’AD Marco Patuano a margine di un convegno. “Il tema del Cda di venerdì è il Brasile”, ha detto il manager confermando quanto anticipato la scorsa settimana da alcune fonti. In particolare, secondo le fonti, il Cda potrebbe dare mandato ai manager di realizzare un’analisi delle opzioni strategiche, aggiungendo che qualunque operazione avrà bisogno di tempo e non è scontato che si chiuda con successo. Una delle fonti aveva specificato che potrebbe essere esaminata un’integrazione...

Read more »

Call center : ultima chiamata al Presidente del Consiglio e alla politica [Slc Cgil]

22 novembre 2014
By admin
Call center : ultima chiamata al Presidente del Consiglio e alla politica [Slc Cgil]

Senza norme il settore costa ai cittadini oltre 480 milioni € nel triennio 2012-2014 “262 lavoratori che occupano la sede di Accenture a Palermo che voleva procedere alla chiusura vista la disdetta dell’appalto formalizzata di British Telecom; il Consiglio Comunale di Cesano Boscone che si riunisce nella sede del call center di E-Care che ha avviato la procedura per 489 lavoratori; Almaviva che scrive alla regione Sicilia dichiarando oltre 3000 esuberi; Gepin a Casavatore, Napoli, che persa la commessa di Poste licenzierà oltre 200 persone. Questi sono solo alcuni numeri della tragedia che stanno vivendo i lavoratori dei call...

Read more »

Ceva Logistics Italia srl – Licenziamento collettivo: fuori 60 persone!

22 novembre 2014
By admin
Ceva Logistics Italia srl – Licenziamento collettivo: fuori 60 persone!

Accordi: CEVA LogisticsVerbale Accordo Mobilita CLI 11-11-2014 CEVA LogisticsVerbale Accordo Mobilita CLI Elenco Sedi 11-11-2014 Prossimo incontro sindacale: CEVA Logistics fax Unindustria conv inc 2-12-14

Read more »

La solitudine dei call center in piazza [FQ]

22 novembre 2014
By admin
La solitudine dei call center in piazza [FQ]

A ROMA LA PROTESTA, IGNORATA DAI POLITICI, PER CHIEDERE TUTELE CONTRO LE DELOCALIZZAZIONI Determinati, generosi, combattivi. Ma soli. Questa l’immagine della “Notte bianca dei call center” che si è svolta ieri sera a Roma. Alcune migliaia in corteo, tra le strade buie della capitale, fino a una piazza del Popolo allestita con un grande palco, con ospiti musicali, attori, cantanti, a supportare una vicenda che dura ormai da tempo. Ma nessun politico, nessun parlamentare a sostenere la vertenza. Meno che mai il governo. Solo Susanna Camusso trova il tempo di portare un saluto e il messaggio di sostegno della...

Read more »

Bagnasco al Papa: “Sacramenti pagati? Mai”. Bergoglio ha ragione: ecco perché [FQ]

22 novembre 2014
By admin
Bagnasco al Papa: “Sacramenti pagati? Mai”. Bergoglio ha ragione: ecco perché [FQ]

  Scontro tra il Pontefice e il presidente della Cei sul prezzario di matrimoni, battesimi e cresime. Che per il porporato non ci sono. Ma che invece esistono, soprattutto al Sud di Francesco Antonio Grana “I sacramenti non sono assolutamente pagati in nessun modo”. Angelo Bagnasco, presidente della Cei, prova a confutare con un’uscita che sa tanto di sgambetto quanto detto da Papa Francesco. Il cardinale di Genova non ci sta ad accettare in silenzio il durissimo affondo di Bergoglio che, nell’omelia della messa di Casa Santa Marta, si è scagliato contro “il listino dei prezzi per le messe...

Read more »

Mors tua, prescrizione mea [di Marco Travaglio]

22 novembre 2014
By admin
Mors tua, prescrizione mea [di Marco Travaglio]

di Marco Travaglio - Diciamo subito che la Cassazione non era affatto obbligata dalla legge a dichiarare prescritto il reato di disastro colposo per il patron dell’Eternit Stephan Schmidheiny, condannato in primo e secondo grado per la morte da amianto di 2154 persone (bilancio parziale). Anziché allinearsi alla richiesta del Pg Jacoviello, noto annullatore di processi eccellenti, e dell’avvocato Coppi, sempre molto fortunato al Palazzaccio quando fa certi incontri, la Corte poteva sposare l’interpretazione alternativa data dal Tribunale e dalla Corte d’appello di Torino, che con due sentenze molto ben motivate avevano spiegato come il disastro provocato dall’amianto, rimasto...

Read more »